martedì 17 ott
  • Un tocco siciliano al “Digital Economy Forum”

    Il Digital Economy Forum è una delle più importanti manifestazioni internazionali sul futuro della comunicazione digitale, voluta da Obama e portata in Italia dall’ambasciata americana, con l’obiettivo di scambiare nuove idee su come le tecnologie digitali, le piattaforme on-line ed il flusso aperto d’informazioni possano aiutare le start-up e le aziende a crescere, raggiungere nuovi mercati e produrre innovazione.
    Si terrà a Venezia anche quest’anno per raccogliere le testimonianze di alcuni fra i player più affermati, o emergenti, del panorama digitale internazionale.
    Non sono solito scrivere della Mosaicoon, ma quest’anno per la seconda volta un’azienda siciliana parteciperà al digital forum e rispondo con piacere a Rosalio che mi chiede di scrivere cosa ne penso.
    Parliamo di innovazione, creatività, futuro e pensiamo sempre a qualcosa di lontano, all’estero, magari a Milano, ma sicuramente fuori dalla Sicilia, perché questo ci insegnano: se si vuole fare qualcosa di interessante, bisogna abbandonare l’isola.
    Io ed altri 25 ragazzi palermitani tutti under 35 nel nostro piccolo non abbiamo mai creduto a questo preconcetto e adesso ci sederemo li per dire la nostra sul potenziale del digitale e su come può cambiare il futuro dell’Italia.
    Fa piacere poterlo condividere, ma soltanto perché dà forza ad una delle principali mission della Mosaicoon che secondo me niente meglio di quest’evento può dimostrare.
    Ormai grazie ad internet per alcune realtà per competere a livello internazionale non è piu fondamentale trovarsi a Londra o Milano. Il digitale abbatte moltissime barriere e fa venire fuori soltanto il talento, la professionalità, e la voglia di fare qualcosa e portarla a termine… Tutti valori sui quali i siciliani, quando vogliono, non hanno rivali. Che ci volete fare, sono un inguaribile ottimista e sono sicuro che anche l’anno prossimo ci sarà un’azienda siciliana al forum e magari tra due o tre anni ci accorgeremo che ci saranno più aziende siciliane che inglesi al forum!

    Nota: scrivo l’articolo da Milano perché ancora i clienti sono quasi tutti qua, ma questa è un’altra storia e io personalmente godo da matti nel chiudere le riunioni dicendo che in serata tornerò al mare…

    N.d.R. (nota di Rosalio): Ugo interverrà nel panel di oggi alle 9:15. Streaming sul sito dell’evento.

    Ospiti
  • Lascia un commento (policy dei commenti)