lunedì 21 ago
  • Senza Contratto: “La metafora del gilet”

    È arrivata su YouTube la puntata La metafora del gilet della nuova serie web dagli alti contenuti morali Senza Contratto.
    Il progetto è completamente NO BUDGET, in linea con lo spirito della serie (senza contratto di lavoro, senza contratto d’affitto…) e racconta le disavventure di emigranti in terra romana, tra amicizia e problemi da coinquilini.
    La serie è scritta e diretta da “Fili e Lacrime”, dietro la quale troviamo camuffati Nicola Di Roma (31, casertano) e Carlo Loforti (25, palermitano).
    Ad essa lavorano due attori palermitani, Alessio Bondì (23 anni, interpreta Nicola)) e Alessio Barone(28, interpreta Carlo), entrambi trapiantati a Roma. Al momento nella squadra annoveriamo anche gli attori Matteo Vanni (toscano, interpreta Gabriele) e Diego Facciotti (veneto, interpreta Riccardo).
    A completare l’equipe troviamo anche Marco Russo (26 anni, palermitano), nel fondamentale ruolo di consulente alle trovate stupide, e Giuseppe Stellato (casertano), per il miraggio audio.

    Riportiamo le parole scelte dal team per presentare il progetto.

    «Senza Contratto è una serie per il web che documenta senza filtri la condizione di giovane immigrato nella città più sopravvalutata della storia: Roma. Dalla ricerca di una casa con almeno una finestra, ai primi esperimenti in cucina, fino al ritrovamento del cadavere nascosto nella parete del corridoio – perchè se è vero che questa puzza che sentiamo esiste realmente, allora deve esserci anche un corpo in putrefazione da qualche parte – Senza Contratto scava senza vergogna nello stereotipo e nella parte più profonda e preziosa di ogni essere umano, seconda solo all’aerofagia: la demenzialità.

    – “Fili e Lacrime” elargiscono generose pacche sulle spalle, rigorosamente in nero, a un campano, tre siciliani e anche qualche italiano.

    – Puntata zero: “La metafora del gilet” – Carlo scopre un segreto. Gabriele nasconde un segreto. Nicola ha due segreti: uno da scoprire e uno da nascondere. Conoscendo area e altezza di Carlo e Nicola quanti segreti hanno Carlo, Gabriele e Nicola?».

    Ospiti
  • Lascia un commento (policy dei commenti)