martedì 12 dic
  • 388esimo “Festino” di Santa Rosalia

    “Festino” di Santa Rosalia

    Si sono concluse da poco le prove generali nei luoghi dove si svolgeranno gli eventi del 388° Festino di Santa Rosalia e già ieri si è svolta una serata, è partito l’intervento dei giardinieri di Santa Rosalia in piazza Mediterraneo all’Albergheria ed è stata inaugurata la mostra Il magnifico apparato – santi d’oggi ma si svolgerà oggi l’attesa parata del carro trionfale in corso Vittorio Emanuele.

    Alle 21:30 il corteo partirà dalla Cattedrale (Accuminciamu cristiani beddi), a piazza Bologni e in via Roma si svolgerà il fest mob con una coreografia apposita e ai Quattro Canti salirà sul carro il sindaco di Palermo Leoluca Orlando. Il corteo si concluderà a Porta Felice (Via la virginedda Rusulia) e terminerà con i fuochi d’artificio al Foro Italico.

    A seguire si svolgerà il Festinoval con Le Malerbe supportati da Roberto Pizzo, Lorenzo Pasqua e dalla band Jack and The Starlighters. Sul palco si alterneranno: Ballroom Kings, Corrado Fortuna, i Cirrone, Stefania Blandeburgo, Serena Barone, Orio Scaduto, Vincenzo Ferrera, la Piccola orchestra Malarazza, Paolo Briguglia e i Matrimia. L’appuntamento sarà preceduto alle 22:00 da Aspettando la Santuzza, un evento musicale per tenere compagnia a chi resterà tutta la sera al Foro Italico e che vedrà esibirsi le Corde Pazze, la Famiglia del Sud e gli Nkantu d’Aziz.

    Il Festino sarà trasmesso per la prima volta in streaming sul sito ufficiale: link.

    Sono numerosi i contributi a titolo gratuito all’edizione 2012 del Festino. Rosalio ha contribuito ospitando gratuitamente il banner dell’iniziativa Miracolo palermitano realizzato da IM*MEDIA e vi invitiamo a lasciare la vostra frase.

    Palermo, Rosalio
  • 16 commenti a “388esimo “Festino” di Santa Rosalia”

    1. Viva Palermo e Santa Rosalia

    2. Amo questa festa è ci andrò a vederla come da classica tradizione 😀

    3. ORlando Cascio ricevera’ una marea di applausi salito sul carro,pardon ..sull’elefante.

      Vedremo , ci auguriamo tutti, che l’anno prossimo possa salire sul carro e sull’elefantino Dumbo Rosalia con la stessa baladanza , senza temere fischi .

      Dimostri che lo sa fare.

      Faccia funzionare gli autobus, renda pulita la citta’, la renda bella per i turisti che portano valuta nuova ,la renda bella e amata dai palermitani , questa palermo dimenticata da ormai troppo tempo.

      Oltre a Santa Rosalia dall’alto c’e’ chi sorvegliera’ l’Orlando Cascio dalle stanze del palazzo

    4. sto vedendo il festino in Tv. Una noia mortale. Forse perchè non è molto telegenico o forse perchè era molto meglio quello più popolare e meno sofisticato con cantanti napoletani e cose simili. Io propendo per la seconda ipotesi!

    5. Verrà sicuramente ricordato l’atto di generosità di toni siino. Un banner.

    6. Chi è orlando cascio ?Perchè lo chiami come lo chiamava il fu politico socialista Martelli?Sei un vecchio rottame socialista craxiano,per caso?Perdonami,ma non capisco.Perchè sei così acido con il Sindaco?Sei un intimo amico del Cammydiego ?Boh !Te lo sai tu,caro,anonimo(dunque vile)folklorista.Io,che non uso pseudonimi cretini,ma sono solo e empre me stesso,ti invito a chiarire le tue ambigue affermazioni.

    7. Ho trovato il festino bellissimo e particolarmente suggestivo quest’anno (a parte la cantante della cattedrale). Poi per il cassaro, bloccato ai 4 canti dal carro, un paio di americane si chiedevano che stesse succedendo con facce scioccate. “We don’t understand” hanno detto… sono andata in loro soccorso e ho risposto: “aspè… vu spiego io cos’è u festino!!!” ahahahah 🙂

    8. C’è ancora chi non ha capito il perché di quell’elefante…. voleva essere un’omaggio alla comunità Tamil di Palermo, tra le più numerose d’Italia, ma soprattutto molto devota alla Santa Patrona. Ma si…… ogni occasione è buona per attaccare l’Orlando…..

    9. A me è piaciuto tantissimo. Una partecipazione come non si vedeva da anni e anni, si parla di 300000 persone. Anche se fatto, evidentemente, in economia, i soldi sono stati spesi con gusto e intelligenza. Un carro semplice e una santuzza semplice e bellissima (realizzato tutto in 40 giorni!) e forse anche un po’ più moderna. Tanti ragazzi che partecipavano, un bravissimo gruppo musicale che suonava dal vivo, la proiezione e i balli alla cattedrale, le luci, una pubblicità incisiva, i proiettori ai quattro canti, la partecipazione delle comunità di stranieri, un sindaco che sale e viene acclamato da tutti (ricordate l’ultima volta Cammarata? Per poco non gli tiravano le uova!). Il palco al foro italico e infine i fuochi, meno “muscolari” degli anni passati, ma sicuramente più artistici perché progettati e concepiti per essere sincronizzati con la musica, creando un effetto innovativo e a tratti mozzafiato. La dimostrazione che, anche quando le risorse sono poche, se c’è impegno e volontà si può fare bene.

    10. w il carro di Rodo Santoro. W gli orari civili. W la Tradizione. VIVA PALERMO E SANTA ROSALIA!

    11. 1) Una delle tematiche del festino era l’addio pizzo. Un grido alla legalità, un desiderio di cambiare e di volere giustizia. Purtroppo un’enorme contraddizione visto che nessuna e ripeto nessuna delle centinaia di bancarelle presenti in via Messina Marine aveva un registratore di cassa.
      2) triste e squallido vedere vecchi frigoriferi, stendini per la biancheria, casse di frutta trasformati in carrelli ambulanti per vendere bevande e altra roba.
      3)Nessun principio di igiene nella vendita di carne arrosto e pesce, negli improvvisati barbeque lungo la strada.
      3) MANCAVANO I CASSONETTI DELLA SPAZZATURA!!!!
      tutto era “normalmente” riversato per terra. Quando dico tutto, intendo proprio tutto. Ho visto venditori ambulanti riversare per terra le buccie del melone (tanta tanta roba), ho visto donne in crocchio che mangiavano lumanche e gettavano tutto a terra
      Capisco che è la festa del popolo, ma il popolo in questo caso non è sovrano, ci sono sempre delle regole di civiltà e decoro da mantenere, smettiamola di essere l’ultimo chiodo di una carrozza che stenta a camminare… persino Santa Rosalia sarà orgogliosa di essere protagonista di una festa che rispetta la legalità e l’ambiente.

    12. Gentile Piero Silvestri
      invece che schiattare di rabbia per la curiosita’ di conoscere il mio nome ,rispondi nel merito.
      Sei Tu un Orlando Boys allora ?
      Dimmi un solo valido motivo , da dodici anni a questa parte , per cui avrei dovuto sostenere Orlando.
      Orlando nel 1982 , Orlando nel 2012. Il calendario ci informa che son passati TRENTA anni e la citta’ e’ di nuovo in mano a un figlio della DC.
      Ti dice nulla questo ?

    13. @Tucci
      quegli stessi Tamil che alcuni palermitani ogni tanto si divertono a bastonare….c’e’ stata una richiesta di perdono da parte del sindaco a nome della citta’ ?

    14. Ho creato un video che racconta il Festino con le immagini.
      Dategli un’occhiata: https://vimeo.com/45890064

    15. Ancora l’ennesimo spreco di denaro pubblico, la spesa x il festino e’ stata ridotta rispetto agli anni passati ma si continua con gli stessi errori ! Allora cos’e cambiato ?
      Se con quei soldi avessero ripulito la citta’ , miglioriato i servizi ai cittadini allora si che la grazia sarebbe avvenuta ! La grazia la chiedo al sindaco…caro Orlando rispettaci e noi ti rispetteremo .

    16. Ho bisogno di qualche consiglio, se tutto va bene, arrivo a Palermo il 3 settembre, dell’Argentina con mia moglie che è siciliana, voglio essere la festa di Santa Rosalia, è facile ottenere hotel senza prenotazione per quei giorni, vi ringrazio molto, Michele

    Lascia un commento (policy dei commenti)