mercoledì 20 set
  • 4 commenti a “Saverio Romano assolto dall’accusa di concorso esterno”

    1. Da Siciliana mi VERGOGNO per quello che fanno alla mia Regione! Mi vergogno per coloro che Lombardo l’hanno votato e per chi da il voto pensando soltanto a ciò che può ricavarne! Mi vergogno di non aver mai visto un solo uomo al potere veramente interessato a risollevare questa terra, ma solo scagnozzi al servizio della mafia fare promesse false per salire al potere! Mi vergogno della mafia, vorrei che non mi riguardasse e invece me la ritrovo accanto ogni giorno, nella TESTA della gente -a cui fa comodo-! E SIAMO IN TANTI A VERGOGNARCI! Quando salirà al potere un uomo corretto?? UNO SOLO, ne voglio vedere!!!

    2. Cara Giulia, la classe politica è espressione del popolo che la elegge a suo governo.
      Non vergognarti di costoro. Non ha senso.
      Comprendo il tuo stato d’animo, ma credo tu possa trovare delle risposte alla tua indignazione mediante un approccio più etnologico e/o antropologico.
      Non tutti i popoli viaggiano paralleli lungo la scala evolutiva, e il livello di civiltà espresso non può prescindere dalla capacità di una comunità di darsi delle regole condivise che mirino a tutelare l’interesse comune.
      In assenza di ciò, gregarismo, affiliazioni, trasversalismi, gruppi e cricche che riproducono gli impianti tribali, costituiranno l’unico sistema possibile, dove la tua individualità avrà paradossalmente un peso solo allorquando ne cederai una parte. Per fare invece parte.

    3. uno con quella faccia e quelle parentele non avrà mai il mio consenso/appoggio.

      se la sicilia è ridotta così lo dobbiamo a loro!

    Lascia un commento (policy dei commenti)