venerdì 24 nov
  • Il Comune contro i posteggiatori abusivi

    Città di Palermo

    Nel corso della riunione della Giunta di ieri è stato deliberato un atto di indirizzo che impegna la Polizia municipale a intensificare i controlli e l’attività repressiva nei confronti del fenomeno dei posteggiatori abusivi.

    Nei giorni scorsi si erano svolti diversi blitz in occasione di spettacoli.

    Palermo
  • 25 commenti a “Il Comune contro i posteggiatori abusivi”

    1. ma quando era ministro maroni non aveva fatto la legge per dare più poteri ai sindaci “sceriffi”? perchè non fanno una legge per arrestarli seriamente???

    2. servono pene più severe. è uno schifo! ormai non si può più uscire senza avere a che fare con questi parassiti. per inciso, a piazza marina, in una palazzina adibita ad abitazioni popolari (accanto palazzo galletti), un’intera famiglia si occupa della gestione dei posti di quel tratto di strada: alcuni controllano i posti liberi dal balcone, altri in strada raccolgono il denaro. VERGOGNA!!!!!

    3. Se Orlando è coraggioso può fare un’ordinanza per la quale chi chiede (a qualsiasi titolo) soldi agli automobilisti che parcheggiano sul suolo pubblico è condannato ad effettuare tot ore di lavoro socialmente utile (pulire le gabbie dei cani, spazzare le strade).

    4. @colorina:
      i sindaci non fanno leggi. Possono emettere ordinanze e decreti, ma per disciplinare una fattispecie penale (che condanni, per esempio, i posteggiatori abusivi ad una pena) deve legiferare il Parlamento italiano.
      @jigen:
      Sei male informato.
      Il Sindaco può emettere un’ordinanza o un decreto la cui inosservanza può dar luogo ad una sanzione pecuniaria (fino a 500 euro).
      La condanna allo svolgimento di lavori socialmente utili può essere applicata dal giudice o chiesta dal condannato per commutare una pena pecuniaria o detentiva. E comunque la sua previsione non rientra nelle competenze di un sindaco.

    5. @prometeus: ma quindi la legge fatta a suo tempo da maroni a che seriva? io sentivo dire i sindaci sceriffi, e pensavo che quetso nome era perchè potevano fare più cose del normale.

    6. @clorina: ma arrestare chi, i sindaci :-)? magari……..

    7. Intanto diano i mezzi alla Polizia Municipale per operare, come quelli tecnologici e quant’altro per fronteggiare questo fenomeno, perché manca tutto. Se no sono solo chiacchiere e tempo perso.

    8. Menomale!E’ uno schifo che uno già deve “cummattiri” per trovare un posteggio, poi deve aver paura se ti fanno danni alla macchina se non gli dai il pizzo(anticipatamente,ovvio…a meno che non vogliono direttamente le chiavi della macchina)e oltretutto se gli dai meno di due euro ti guardano pure male e diventano aggressivi!Davanti alla clinica La Ferla ci sono delle vere e proprie bande e se provi a parlarci ti dicono che hanno pure ragione perchè loro mischini,lavorano!Ma che andassero a scaricare la frutta ai mercati generale, sti magnacci!

    9. Teresa hai ragione e anzi noi siamo avvantaggiate perchè siamo donne e quindi con noi sono più graziosi

    10. Ciao a tutti a Palermo vivo vicino piazza marina, e parole dette da Andrea sono verissime. Più di una volta ho scritto degli articoli su di loro… sul fatto che mi hanno spostato la macchina di notte per far spazio a più macchine, il mercato del cavolo della Domenica è un modo per alimentare di più questa mafia. Spero di invitare qualche giorno il sindaco a casa mia per fargli vedere tutta questa spazzatura mafiosa. Ora vivo al nord qui è tutto diverso…

    11. Esatto teresa!! quando succede questo, chiudiamoci dentro le macchine o spostiamoci e chiamiamo il 113!! sempre!!

    12. Ma qualcuno sa se esiste il centralino dei vigili? o si deve chiamare sempre la polizia?

    13. Ma quello voi lo chiamate numero per le emergenze, perché il comune non si preoccupa di far si che vi sia un numero breve tipo 110.
      Ma se nn funziona nulla come si pretende il controllo.
      Ci vogliono mezzi e risorse che per la Polizia Municipale non sitrovano mai perché è quello che si vuole.
      La gente giustamente pretende, tanto è tempo perso.

    14. giusto ieri sono passata con la macchina da piazza sant’oliva e c’era un posteggiatore abusivo con la figlia che mi fa ” mettila qua ragazza!!”
      Sbalordita!

    15. è vero il sindaco puô fare ordinanze ma i vigili o le forze dell’ordine invece di stare ore nei bar come recupero o oasi potrebbero stare a vigilare sullo schifo che gira a palermo…..ok nn possono fare leggi ma possono sempre creare posteggi o aree libere per il posteggio che venga custodito da impiegati comunali….tipo quelli che stanno nascosti negli uffici a nn fare nulla all’aria condizionata…..ma perchè per andare a mangiare una pizza devo essere costretto a pagare.il pizzo!!!????

    16. Vergogna!!!!! Per risparmiare qualche euro, faccio a volte tappa in diversi supermercati: se ne giro 3, sono 3 euro di mancia. Dov’è il risparmio? I posteggiatori vengono multati ed identificati. Ma non serve a niente. Non possono pagare ! Ma i vigili che vedono, non intervengono perchè, rispondono che non sono destinati a quel servizio , essendo che c’è la pattuglia preposta. Ci mordiamo la coda! Il sindaco si dia una smossa.

    17. @u russu

      scusami forse a quanto pare tu fai parte dei vigili o delle forze armate da quanto si capisce dai tuoi commenti
      ti assicuro che al nord non usano lancia razzi o gas nervino per mandare via abbusivi e posteggiatori…qui bastano le divise e al max le pistole se mai ci fosse bisogno…..la verità e che chi fa sto lavoro se ne sbatte di ste cose x paura, la classica mentalita sicula del silenzio ke vive anche tra voi….qui è tutto clientelismo e menefreghismo….siete i primi complici dei mafiosi che chiedono il pizzo…..ovviamente il discorso è generalizzato e nn incentrato su di te…ma le scuse che porti sono solo scuse banali.
      ciao

    18. non porto scuse e ho solo esposto i fatti che accadono. Mi sono espressa bene e con le giuste parole. Non siamo ne complici ne mafiosi……ovviamente, senza rancore. Un affettuoso abbraccio.ciao

    19. ma scusate, se uno viene beccato a chiedere il pizzo a un negoziante gli si fa la multa? io credo che i posteggiatori abusivi vadano trattati alla stregua di chi chiede il pizzo. ARRESTATELI!!!!!! soltanto così, forse, si risolverà il problema. a che serve fare la multa ad un nullatenente che con la contravvenzione ci si pulisce il naso e con la cartela esattoriale ci fa una lettiera per il gatto?

    20. e poi scusate, ma il problema è sempre lo stesso. ma se i palermitani la smettessero di pagare i posteggiatori, non avremmo risolto? cosa mi può succedere se non pago? un po’ di orgoglio cazzo! non aspettiamo che siano sempre gli altri a risolvere i problemi, specialmente se possiamo risolverli noi!!!

    21. Fabri se sono scuse banali le tue sono ridicole.
      Purtroppo mi rendo conto che si perde tempo.

    22. È nient’altro che uno dei tanti, schifosi tipi di pizzo a cui siamo sottoposti e che mi rifiuto di pagare, passando per taccagno per alcuni ma non me ne può fregar di meno…posteggio anche a dieci minuti di distanza dal posto in cui mi devo recare pur di non dare soldi a questi parassiti.

    23. CAro Hellbound
      non e’ solo una forma di pizzo ma una sorta di tassa della solidarieta’ ,una delle tante che noi cittadini siamo costretti a pagare per evitare che scoppi una guerra tra poveri.
      Facendo il calcolo si arrivano a spendere 300 euro annui di tassa.

    24. Non sono d’accordo, ma ovviamente hai diritto alla tua opinione. 😉

    25. Perche’ arrestarli ?

      Io proporrei di legalizzarli invece.

      Dovete vedere il problema principale:

      Questa gente non ha lavoro, deve guadagnare.

      Grazie a questa anarchia, fanno da soli.. e non pagano le tasse, chiedono anche piu’ soldi.

      Invece di fare la guerra, che e’ simile a voler bloccare la prostituzione…
      Legalizzateli… dategli una macchinetta per emettere le ricevute, una partita iva e fateli lavorare….
      Non sarebbe piu’ semplice cosi ?
      Ho lasciato Palermo nel 2005, e siamo nel 2012 e ci sono ancora gli stessi inutili problemi.
      Vivo a Seoul (non vorrei paragonare Palermo a Seoul) ma qui ad ogni angolo c’e’ un posteggiatore che appena parcheggi viene da te, sorridendo e ti lascia una ricevuta che segna l’orario d’arrivo… quando prendi la vettura, ritorna sorridendo e ti chiede i soldi.
      Altro che 3 euro !
      1 ora costa almeno 5-10 euro nelle zone molto trafficate, e se si ha una macchina di piccola cilindrata si paga il 50%.

      Sicilia Sicilia quando ti amo e quanto mi fai schifo

    Lascia un commento (policy dei commenti)