venerdì 22 set
  • Dall’1 gennaio il nuovo sito web del Comune di Palermo

    L’1 gennaio 2013, tra 144 giorni, avremo finalmente un nuovo sito Internet del Comune di Palermo. L’annuncio è stato dato da Giusto Catania, assessore alla Partecipazione e Comunicazione, qualche giorno fa e c’è un conto alla rovescia sul sito.

    Il comunicato parla di un cambiamento della funzione, da «informazione» a «partecipazione». Partiranno anche le app per iOS e Android e l’interconnessione con i «nuovi media» come facebook e twitter e il vecchio archivio sarà ripreso.

    Inoltre:

    «La costruzione del nuovo sito è compito di un’unità operativa, coordinata da Giuseppe Meli (che subentra a Giovanni Napolitano andato in pensione) e interamente composta da dipendenti comunali, che si avvarrà in futuro della disponibilità di professionalità esterne che hanno risposto all’avviso di collaborazione a titolo gratuito con l’amministrazione.

    La grafica del sito e l’accostamento di colori riprenderanno uno studio fatto, qualche anno fa, dal grafico Paolo Di Vita il quale ha lavorato sulla valorizzazione cromatica dello stemma della città di Palermo».

    C’è da dire era ora! I tempi non sono brevissimi e comunque si sta lavorando alla transizione: sull’attuale gestione dei social media ci sono sbavature, così come ce ne sono state sulla parte Internet del Festino, ma anche soluzioni brillanti come la risposta a questo cittadino che riporto da facebook.

    Risposta del Comune di Palermo su facebook
    (clicca per ingrandire)

    Spero che la valutazione dei curricula sia fatta tenendo conto delle competenze, qualcosa di ovvio e raro, e che per esempio non si ritrovi qualche consulente che abbia come merito principale l’essere figlio di qualche storico consulente…

    Attendiamo con ansia.

    DISCLAIMER: il curriculum vitae l’ho mandato anch’io.

    Palermo
  • 17 commenti a “Dall’1 gennaio il nuovo sito web del Comune di Palermo”

    1. Davvero se ne sente il bisogno! Il sito è vecchio, privo di molte informazioni utili e confusionario al massimo!

      @Tony: sinceramente, anche se non sei un sostemnitore di Orlando, sei stato sempre corretto, onesto e imparziale, credo per l’amore per il tuo lavoro e la tua città, quindi spero che tu possa essere tra quelli che si occuperà del nuovo sito.

    2. ma non l’avevano rifatto da poco??

    3. Dario, ma non credo. ha sempre la stessa grafica, ma soprattutto la stessa confusione, la difficoltà a trovare le informazioni.

    4. Oltre alle app per iOS e Android non si potrebbe prevederne anche per i sistemi operativi Symbian?

    5. bravoo il sindaco orlando!!!!!!! considerato che ad oggi palermo e paragonabile alla svizzera e al comune di palermo non vi è più nulla a cui pensare, mi pare giusto che si faccia un po’ di “scumazza ” cosa molto gradita al sindaco che la sa fare, rimodernando il sito internet del comune.

    6. ma non credo che aggiornare il nuovo sito (un’operazione quasi a costo zero se non per le spese del dominio penso) non faccia dormire il sindaco la notte e quindi tolga energie e tempo per la soluzioni di ben + gravi problemi

    7. inoltre come dice tony nell’articolo, chi si occuperà del sito sicuramente saranno persone che hanno dato la propria disponibilità e professionalità a titolo gratuito

    8. E’ un’operazione a costo zero, quindi in ogni caso è benvenuta.

      E il pur simpaticissimo Basile ha fatto lo spacchioso ma stavolta davvero al comune gliela ha 800TA sebbene via web.

      A me piaceva quand c’era la sezione in arabo: vedremo se ritornerà.

    9. Orazio, concordo con te

    10. Ma che sono dipendenti o difensori d’ufficio del sindaco?
      “Colorina esclusa, e’ la ” nipote”

    11. ahah magari fossi sua nipote giò!

    12. però lo vedete? quando i commenti, seppur contro, sono graziosi e non offensivi, fanno fare pure quattro risate alle persone contro cui sono diretti eheh

    13. Spero che inseriscano una sezione per le segnalare direttamente via web al comune i problemi, ad esempio buche, macchine abbandonate ecc.; questo sarebbe un enorme passo avanti!!
      Poi più leggibilità, quello di adesso è un mucchio di scritte che rendono tutto confusionario e poi, perché no, una sezione on line degli uffici comunali per presentare pratiche direttamente da casa o dallo studio (nel caso di professionisti) facendo l’upload dei file.

    14. Ant spero e credo che sarà così! diciamo che dovrebbero curare molto l’interattività tra cittadini e istituzione

    15. ok, ma che fine ha fatto la rubrica di cucina della signora Chiara?? le sue ricette vegetariane erano stupende. non è che per caso la signora è morta? 🙁

    16. scusate, volevo dire “è deceduta”

    17. AddauRunner ti invito a rimanere in tema. Sarò lieto di risponderti per e-mail.

    Lascia un commento (policy dei commenti)