giovedì 21 set
  • 15 commenti a “Elezioni regionali 2012 il 28 ottobre”

    1. ah finalmente. anche se ancora sono confusa su chi votare

    2. Ma questi politici siciliani ladri e incompetenti quando decideranno di smettere?In 50 anni di autonomia dovremmo avere una regione ricca ed ad alti livelli di vivibilità,ed invece siamo agli ultimi posti in tutti i settori.Non vengano a dire le solite sulla mafia,sono solo degli opportunisti approfittatori della povera gente,siete la vergogna del mondo,oramai vi siete arricchiti sulla pelle dei Siciliani,smettete,cambiate aria,lasciateci respirare sano.Il vostro tempo è finito.

    3. cosi` come nelle recenti elezioni del sindaco
      si e` avuto un astensionismo del 60%
      prevedo un forte astensionismo anche alle regionali.
      Ormai solo i clientes e gli sciocchi vanno a votare.

    4. Anthony, ci sono anche i grillini che sono convinti di salvare il mondo con i pannelli solari, il compostaggio e le biowashballi. Che dici, stavolta ce la faranno a superare il tre per cento?

    5. Ancora piu’ sciocco e’ chi non va a votare.
      E il M5 stelle in Sicilia avra’ un successo non immaginabile

    6. Ci vorrebbe il ritorno dei vespri siciliani, pero’ sta volta invece di cacciare i francesi dovremmo buttare a mare tutta questa classe politica inutile e ladra. Nessuno escluso !!!!

    7. folklorista
      una societa` che non riesce ad esprimere
      gente che la possa rappresentare degnamente,
      mi spieghi che va a votare a fare?

    8. Mettiamola cosi’,e non ti sembri contraddittorio.
      Sono d’accordo con Giovanni 13 eppure ritengo che si debba votare , almeno per scegliere il meno peggio .Altrimenti siamo repsonsabili ugualemnte dell’ulteriore sfascio. LAsceresti una nave o un aereo senza piloti di tua fiducia ? Ebbene in questa nave ,in quest’aereo che si chiama Sicilia o Italia o mondo intero ci siamo anche noi.Poi ci sono effettivamente uomini nuovi e movimenti nuovi ,non hanno la forza pubblicitaria di altri ben affermati, ma sta a noi concedere un po’ di fiducia almeno a questi chenon hanno le mani sporche

    9. Il mondo sta effettivamente finendo, visto che sono d’accordo con Folklorista. Non tutto, ma quasi.

    10. folklorista
      approfondisco il concetto.
      Votare con queste regole elettorali non ha senso.
      Il risultato e` stato devastante e fallimentare.
      Ancora una volta si rischia di essere complici di queste orde fameliche,inefficienti,che hanno fatto terra bruciata,nel pieno senso del termine,dovunque sono passati.
      Lo stato pietoso in cui versa Palermo e` stato ripetutamente descritto con minore o maggiore efficacia,a seconda di chi vi si e` cimentato.
      Ora,dico io ,a mo` di esempio chiarificatore,e` mai possibile che proprio a lato del Palace,a Mondello,e` stato segato un grosso albero e si e` dentato di estirpare il ceppo di base,che sta ancora li`,semidivelto sopra un marciapiede massacrato,a testimoniare l’incuria dei nostri amministratori,in pieno agosto?
      Quando ci sara` data la possibilita` di selezionare
      i candidati,torneremo a votare.

    11. E’ un problema di candidati o di sistema?
      Secondo me è principalmente un problema di sistema che si è consolidato nel tempo e vede coinvolti non solo politici ma gruppi vari e cittadini.
      Non mi tirate fuori la mafia e la lotta antimafia perché ormai sono satura e il malcostume è presente in vari ambienti, l’affarismo e il clientelismo sono propri di una società che ha cercato di tirare a campare trovando spazi laddove è possibile e in quel poco che si riesce ad arraffare, con qualcuno che alla fine pagherebbe, ma non si è mai capito chi è.
      Alla fine sono contenta che Lombardo abbia fatto da grande divisore, ci voleva qualcuno che agevolasse uno sconquasso squisitamente politico, perfettamente in linea con lo sconquasso politico nazionale.
      E sono contenta che non abbiano più nulla da offrire perché sono tempi grami.
      Dovrebbero cominciare a proporre programmi finalizzati al bene comune e non a contentini per clientela selezionata o velleità propagandistiche.
      Il problema maggiore per adesso sembrerebbero le alleanze, ma di programmi non vedo neanche l’ombra. Probabilmente non ne hanno.

    12. Antony
      non voglio entrare nella questione Orlando che lo sa fare.(cui e’ da addebitare la PERMANENZA del tronco divelto come di tante altre PERMANENZE di problemi tali e quali creati con l’epoca CAmmarata.)
      Tra poco scadra’ anche il tempo di coloro che giustificano ( anche legittimamente ,per c arita’) la cosa con lo scarso tempo avuto dall’inizio della nuova gestione comunale.
      M a trascorsi sei mesi almeno Palermo non avra’ scuse per la mancanza di attenzione nelle cose basilari.
      Capisco bene il tuo disamore e il disappunto ma questa e’ l’unica strada che ci rimane aperta. E soprattutto continuiamo a far sentire la nostra voce di cittadini in varie forme per sollecitare ogni pigrizia dell’amministrazione.
      Ho letto ad esempio con piacere che l’assessorato alle attivita’ sociali ha gia’ esitato 14 mila domande per il contributo alloggio. Ebbene, questo e’ segno di una persona che evidentemente si e’ gettata a capofitto nel lavoro e lo sa fare( L’ass. Agnese Ciulla ,che tra l’altro ha una storia di impegno sociale disinteressato alle spalle)
      Invece mi pare che d a altre parti e per altre questioni non solo non sembra che lo sappiano fare ma che brancolino ancora nel buio, rimpallando ignominosamente le responsabilita’ a d altri enti.

      Io ho votato..un altro.
      Almeno ci ho provato e qualche rappresentante siamo riusciti a ottenerlo.
      Cominciamo almeno a mettere spine nel fianco.

    13. Io invece ho votato Orlando, il sindachello, ma non mi esimo da ogni possibile critica. Del resto mancava il partito “favoritismi per nessuno” , Palermo città gentile non era convincente, sarebbe stato meglio un “Sansone contro tutti i filistei”, e di comico a Palermo non c’è nulla, tranne l’ironia sicula quella ovunque presente.
      Ma i nuovi e tristi eventi non mi danno una chiara idea di cosa si vuole fare per questa città e di sentire Orlando che parla di presunti interessi criminali e complotti non mi attizza.
      Si diano da fare e ciancino meno.

    14. micciche?
      e ancora vivo?
      ma quante divise cambia?
      e tutta quella cricca /casta con il sindaco ivisibile cammarata & C ?
      vuoi vedere che siano accorti che erano solo un peso e per giunta inutile?
      Se sei come il tuo amico cammarata che ci hai fatto sopportare come sindaco ti do Un consiglio: evaporati come il tuoi amici cammarata e C magari su una bella barca che lui non sa di noleggiare

    Lascia un commento (policy dei commenti)