lunedì 23 ott
  • Gesip: Orlando parla di cassa integrazione, il ministro lo smentisce

    Leoluca Orlando

    Il sindaco di Palermo Leoluca Orlando ha incontrato i rappresentanti sindacali della Gesip e ha prospettato la cassa integrazione dall’1 settembre al 31 dicembre 2012 con un mensile di 970 euro più gli assegni familiari per ogni singolo lavoratore. Ma il portavoce del ministro Fornero ha detto: «Non c’è alcun accordo, il Comune prima deve pagare i debiti con l’Inps». Lo staff del sindaco ha replicato dicendo che non ci sarebbero debiti.

    Palermo
  • 11 commenti a “Gesip: Orlando parla di cassa integrazione, il ministro lo smentisce”

    1. Queste si che sono soddisfazioni.

    2. 970 € + assegno familiare??? sempre più “schifiata” nei confronti di questa zavorra per tutti i palermitani onesti.

    3. Prendere tempo. La parola d’ordine è prendere tempo.

    4. …e paghiamo sempre noi le LORO trovate elettorali. Ma BASTA!!

    5. Che tristezza che mi fa orlando….un povero vecchietto che si arrabbatta sperando di uscire pulito da una situazione che lo schiaccerà….vai a casa è meglio…

    6. Che Orlando si sia infilato in un brutto pentolone non ci sono dubbi, il problema è che la situazione della Gesip non la potrebbe risolvere nemmeno Gesù Cristo. Non sarebbe cambiato nulla se al posto suo ci fossero stati Ferrandelli/Costa/Faraone/Caronia o chiunque altro. Saremmo stati qui a lamentarci comunque del sindaco, chiunque esso fosse stato.

      Comunque, non mi preoccuperei più di tanto… Hanno rovesciato qualche cassonetto e creato un po’ di traffico, ma su 1800 in strada quanti ce ne saranno stati? 200 al massimo. Gli altri erano tutti impegnati con il secondo lavoro. Faranno un altro po’ di casino, poi la situazione si calmerà spontaneamente.

    7. @Quozca: mi auguro che tu abbia ragione sul fatto che le cose si sistemeranno, e sono d’accordo con te quando dici che nessuno dei suddetti sindaci avrebbe cambiato le cose. Per il semplice motivo che nessuno dei suddetti avrebbe avuto il coraggio di dire: “Gesip? Tutti a casa, subito!”

    8. Ma vi chiedo: avete notato dei disservizi a Palermo da quando la GESIP non lavora più? Io no. Per me la GESIP deve chiudere.
      Mi rendo conto che è terribile da dire per quelli che perdono il lavoro, ma se in questi 10 anni avessero reso Palermo una città migliore ora noi Palermitani saremmo preoccupati e spingeremmo anche noi per un soluzione, ma a conti fatti da quando esiste la Gesip i servizi di Palermo sono affondati.
      In pratica se la sono cercata.

    9. Spero comunque che ricevano quanto prima il rinnovo del contratto. La città ha bisogno di manutenzione e quindi del loro lavoro.

    10. CAssa integrazione e prepensionamenti mi sembra una buona soluzione temporanea.
      Aspettiamo la riorganizzazione di tutte le partecipate.
      Certo sarebbe stato auspicabile che gia’ d a prima avessero le idee chiare , come Orlando diceva durante la campagna.
      Sapete come la penso. E sto ad aspettare.
      🙂

    11. please

    Lascia un commento (policy dei commenti)