domenica 19 nov
  • 18 commenti a “La Cattedrale di Palermo”

    1. per fare le fotografie ci sono i fotografi come per fare le operazioni ci sono i chirurghi.

    2. Ricordatevi…..La fotografia è soggettiva non è oggettiva.
      E’ come la pittura…

    3. si la fotografia è soggettiva, ma non è che con questa scusa tutte le foto fatte dal basso, storte e con l’hdr siano belle… anzi.

    4. De gustibus non disputandum est…

    5. no il “de gustibus…” qui non c’entra nulla.

      esistono regole, la storia dell’arte e la storia della fotografia, infine gli studi sulla percezione e secondo tutto questo (che il fotografo dovrebbe conoscere) queste foto sono indiscutibilmente terribili.

      un fotografo che fa ste foto è come un chirurgo che non sa la differenza tra una vena e un’arteria.

    6. Bonnotti scusa, non voglio difendere nessuno…..ma tu chi sei per fare certe affermazioni? Non stiamo parlando di costruire palazzi o qualcosa di simile. La fotografia è soggettiva! Esistono delle regole che comunque non ti arresta nessuno se non le rispetti! Scrivi come se tu fossi Il guru della fotografia……
      Indiscutibilmente terribili…….se tutti la pensano come te, ma siccome non siamo tutti uguali a te è fuori luogo la tua affermazione. Personalmente a me piacciono.
      Se queste foto sono pubblicate qui un motivo ci sarà. Non sò se l’autore delle foto stia leggendo i commenti, però sarebbe il caso di non offendere il suo operato. Anche perché nessuno ha chiesto una tua valutazione in base a chissà chi sei tu. Ad ogni modo eviterò di continuare a leggere i tuoi commenti da prepotente e spara sentenze. Cordialmente….

    7. Bonnotti ma che commenti terribili, che sintassi elementare, che critica banale…per avere un’idea di come si commentano le foto… http://www.ibs.it/code/9788806164973/barthes-roland/camera-chiara-nota.html

    8. @Senofonte: accetto la tua critica nei miei confronti, serenamente e senza polemica.
      Mi piacerebbe conoscere anche la tua nei confronti della serie fotografica in questione.
      Dov’è secondo te il punctum?

    9. A dirti il vero neanche a me fanno impazzire ma ne rispetto le intenzioni e poi non puoi paragonare un giovane ragazzo appena ventenne che ha cominciato da poco con un artista riconosciuto come uno dei più grandi fotografi internazionali degli ultimi decenni. D’altronde lui pubblica su Rosalio mica lavora per la Magnum. e’ come se si criticasse un ragazzino di 15 che gioca a calcio portandogli come esempio Van Basten…Mi pare più costruttivo indicargli dei riferimenti per aiutarlo a migliorare, anche perchè immagino che Basilico avrà cominciato imitando goffamente qualcun’altro.

    10. Appunto!
      Io ho tirato in ballo Basilico per avere un’idea di cos’è la fotografia d’architettura, proprio Basilico perché è il più “giusto”, il meno contestabile, il punto di riferimento, e spiegare che queste foto sono fuori strada.
      Poi non sto dicendo che bisogna fare le foto come Basilico (dio ce ne liberi!) o che un 25enne debba essere a quel livello, ma che il punto di partenza, lo “stato dell’arte” è quello lì e se vuoi fare fotografia d’architettura devi confrontartici.

    11. Bè.. detta così assume un valore diverso però la tua legittima critica . Io sul concetto di “stato dell’arte” però ho qualche perplessità. Mi pare un pò un retaggio storicistico e positivistico. Ma quello è un altro argomento, forse troppo complesso da chiarire su un blog.

    12. Buon giorno a tutti,

      Sono l’autore delle foto….vorrei chiarire alcune cose:
      Non pensavo che queste foto avrebbero scaturito così tanta polemica.
      Paragonarmi a fotografi di una certa fama e certa professionalità è altamente fuori luogo. Che la fotografia sia oggettiva ne ho avuto dimostrazione proprio in questo post, infatti le sopracitate foto a molte persone sono piaciute, (tra cui fotografi professionisti.)
      Ho letto la frase “indiscutibilmente terribili”…….. Indiscutibilmente qualora stassi parlando con un fotografo della Magnum o con il Padre Eterno…..
      Avere 25 anni non penso sia un problema……o reca disturbo a qualcuno?
      Le foto che ho fatto le volevo così “sui generis” …..
      Sono molto propenso alle critiche costruttive……tuttavia leggere “sentenze”……mi dispiace e non aggiungo altro perchè non voglio offendere come è stato fatto su di me…
      Nonostante ciò farò tesoro di queste critiche……..se così le vogliamo definire.
      Colgo l’occasione per ringraziare la redazione di Rosalio per aver pubblicato le mie foto.

    13. ma vi sciarriate pure per delle foto? ma chi aviti no ciriviaddu? ma!?

    14. Mettiamola così. ..artificiosamente belle. Bravo!

    15. Sono convinto che non tutta l’immondizia fotografica circolante può essere considerata passabile, in nome del “de gustibus..”.

      Non entro nel merito della composizione delle foto qui pubblicate. Sono migliorabili. Ma sul metodo di post produzione, questi HDR o pseudo HDR, mostrano immediatamente un errore sostanziale da evitare assolutamente. L’alone nei contorni delle forme. Chiunque si cimenti ad utilizzare questa tecnica di post produzione sa che gli aloni sono da evitare. Un’aberrazione delle immagini. Naturalmente qualcuno considererà l’alone un valore aggiunto…!

    Lascia un commento (policy dei commenti)