domenica 19 nov
  • “NO” ai posteggiatori abusivi – Volevo solo posteggiare in pace…

    L’idea del video m’è venuta (ovviamente) in seguito ad esperienze personali: per quanto uno ci possa scherzare questo è un pizzo bello e buono!…e purtroppo nessuno di noi fa niente per combattere questo tripudio di illegalità!

    Ospiti
  • 14 commenti a ““NO” ai posteggiatori abusivi – Volevo solo posteggiare in pace…”

    1. bravo..
      …bravo….
      il video mi è piaciuto, non so dire perché ma mi ha ricordato Crash (http://it.wikipedia.org/wiki/Crash_-_Contatto_fisico)

      complimenti

    2. Scusa per curiosità ma cosa avrebbe in comune con Crash? Solo perché in entrambi si inquadra una macchina?! ._. Illuminami per favore …

    3. Ah, scusa credevo parlassi di “Crash” di Cronenberg … quest’altro non l’ho mai visto.

    4. E poi si sveglia uno degli autori accreditati e posta su Rosalio l’illuminante idea di legalizzare tale “servizio all’automobilista”… Argomentandola pure! Ma dai…..

    5. Poteva essere qualcosa di carino ma alla fine trovo questo video altamente diseducativo. Non importa se è solo un banale video, poiché tutto ha qualcosa da trasmettere. Abbasso i video di questo genere!

    6. Abbasso la gente che scrive sui blog sotto nomi fittizi. (…no, aspè… c’era un “!” forse… xD)

      Capisco che essere di un’altra generazione può essere una limitazione… Ve bè, per fortuna ognuno può esprimere la sua opinione (…o per “S”fortuna: vedi Bossi e limitrofi…)

      Il mio voleva essere un semplice scherzo e credo che non ci sia niente di diseducativo, anzi. Vi sembrerà strano ma citerò Berlusconi (dal quale prendo ogni genere di distanza): “Bene o male! L’importante è che se ne parli!”.

      Scherzarci su può essere un passo verso la presa di coscienza e inoltre un contesto così giocoso è di facile divulgazione, di immediata comprensione per tutti.

      Che ve lo dico a fare… anni e anni di studio dei media.

      Passo la palla alla di lei saccente e veritiera favella (Che sono toco quando m’adatto al target 😉 )

    7. Giuseppe è perfettamente consentito usare un nickname qui.

    8. Anche altrove, era giusto per dire… =)

    9. Bel video…peccato che nella realtà le cose stanno tristemente in un altro modo….

    10. Scusate, ma chi parla di video diseducativo forse sta scherzando!? Ci si riferisce per caso alla sparatoria finale?? E’ chiaramente un passaggio che potremmo definire, con un termine letterario, un’IPERBOLE! Ne sono piene la letteratura, il cinema e tante altre forme di comunicazione…altrimenti si può bollare come diseducativa un pò ogni cosa!

    11. Il video è carino. Il riferimento a ” Crash – Contatto fisico ” di Haggis, fatto sopra, ci può stare. Però in quel film si cercano delle giustificazioni un po’ per tutti, finendo col riabilitare , peraltro in modo poco convincente, alcuni personaggi ( persino uno spregevole molestatore ). Qui non si salva nessuno, affresco nevrotizzante, in nero, di due sopravvissuti. Quello che però non capisco è il perchè di una sciarpa rosanero, al collo del posteggiatore.
      Per cui, fate quello che volete, ai posteggiatori o ai politici abusivi, ma giù le mani dal rosanero.
      U capisti ?

    12. Ahahah! Adesso è diventata pure una cosa contro il Palermo! xD Incredibile! 😀 Ti stimo manuelo. 😀

    13. Cara Allibita, il film dovresti vederlo. Cosa c’entra col video? Mah.. ho provato una sensazione simile di spaesamento, i buoni che diventano cattivi e i cattivi che diventano buoni e in ogni caso mi trovavo a disagio nel prendere una posizione.
      Vabbè, lo so, quello è un film mentre questo è uno scherzo.. ma era solo un modo per fare i complimenti all’autore, perché mi piacciono sempre i cortometraggi originali.

    14. Grazie mille Ivan! =)

    Lascia un commento (policy dei commenti)