martedì 21 nov
  • Alla scoperta della “Festa dei morti” alla Kalsa

    Partirà oggi l’iniziativa dell’associazione People help the people, in collaborazione con il Centro S. Anna e con il patrocinio della Provincia di Palermo per far conoscere ai ragazzi del quartiere popolare la “Festa dei morti” attraverso il racconto degli anziani. Sono previste passeggiate tematiche e letture a tema, laboratori di cucina, di scrittura e di poesia. Le opere e i prodotti realizzati saranno ospitati il 2 novembre in una mostra allestita al Centro S. Anna.

    I ragazzi tra gli 11 e i 16 anni del Centro S. Anna, vicolo S. Teresa sopra le Mura, alla Kalsa, saranno accompagnati da un antropologo in un viaggio alla scoperta delle tradizioni della città. I ragazzi, all’interno del laboratorio MAD del Centro S. Anna, saranno coinvolti in attività manuali per la preparazione dei dolci tipici di questa festa: i “pupi ri zuccaro”, statuette di zucchero indurito dipinte con figure tradizionali come paladini, ballerine e animali, i biscotti “ossa ri muortu” e la tipica frutta di martorana, realizzata con pasta di mandorle. Spazio anche alla creatività con la realizzazione di disegni, poesie e testi per descrivere la personale visione della “Festa dei Morti”.

    Palermo
  • 3 commenti a “Alla scoperta della “Festa dei morti” alla Kalsa”

    1. Ma è solo per i ragazzi del quartiere?? Info più dettagliate??

    2. Ciao Marta,
      l’iniziaativa fa parte del Progetto “Coltivare la memoria del territorio. Commemorazione dei defunti: rito o profanità” e in questa prima edizione abbiamo pensato di rivolgerci ai ragazzi della Kalsa, che frequenteranno il laboratorio presso L’Ass. Cult. Mad e impareranno a realizzare i dolci tipici della Festa. Realizzeranno inoltre testi, poesie e disegni. Tutte le opere che saranno realizzate saranno poi esposte il 2 novembre, “Festa dei Morti” in una mostra allestita presso l’associazione Mad, Vicolo Santa Teresa Sopra le Mura, dalle 10 alle 13. La mostra è aperta a tutti, sarà un’occassione per fare un tuffo nelle tradizioni della nostra città.
      Vi aspettiamo numerosi!

      Per ulteriori informazioni:

      http://www.peoplehelpthepeople.eu
      tel. 091 2531075

      People Help The People
      via Cuba 46, Palermo

    3. Un tuffo nel passato ,lo potranno far rivivere i 70enni di oggi con i suoi ricordi ,per me sono stati bei ricordi, sono nata in via Nicolò Cervello,l’umiltà delle persone la ricordo benissimo, mi porto addosso la vera cultura palermitana.

    Lascia un commento (policy dei commenti)