mercoledì 13 dic
  • 2 commenti a “Santa Lucia is coming”

    1. Io questa sera preparo le mie arancine con: besciamella, scamorza affumicata, mozzarella e cubetti di pancetta…una cosetta leggera!! La mia mamma invece è specializzata in quelle “accarne” e per il dolce, mia suocera prepara la cuccia con crema di ricotta, canditi e gocce di cioccolata…una cassata light 🙂
      A fare penitenza, ci pensiamo nei prossimi giorni!!Buon “arancina day” a tutti e auguri a tutte le “Lucie”

    2. “per chi non le conoscesse le arancine sono delle palline di riso”

      PALLINEEEEEEEEEEE????

      Allora, non scherziamo con le cose serie.
      Perché un’arancina possa definirsi tale, il Disciplinare IGP prescrive:
      – un peso minimo di 750 g a secco
      – una forma assimilabile ad uno dei seguenti solidi: sfera, ellissoide, geoide o arancinoide)
      – un tempo di digestione non inferiore a 6 ore per maschi adulti e 7 ore e 40 minuti per femmine adulte
      – una serie dettagliatissima e rigorosissima di obblighi per le materie prime (per es. il “prosciutto per cucinare, non per mangiarlo” o il “riso per le arancine, appositamente creato dai cinesi migliaia di anni fa”)
      – in ogni caso la sezione trasversale massima deve avere un diametro minimo di 120 mm.

      Quindi che nessuno si permetta mai più di definirle “palline”, a meno che non vogliamo parlare di supplì (…AGLIàààààà!!!)

      🙂

    Lascia un commento (policy dei commenti)