domenica 17 dic
  • Provenzano maltrattato in carcere? Sentito il figlio

    Bernardo Provenzano

    Francesco Paolo Provenzano, figlio del boss mafioso Bernardo, in coma dopo un’operazione per la rimozione di un ematoma cerebrale, è stato interrogato per un’ora dai pm di Palermo. Secondo le indiscrezioni al centro dell’interrogatorio ci sarebbe una frase pronunciata da Provenzano durante un colloquio in carcere intercettato in cui si faceva riferimento a qualcuno che gli faceva del male in carcere

    Proprio per le precarie capacità mentali del boss, che soffre del morbo di Parkinson, la frase potrebbe non avere fondamento.

    Palermo
  • 6 commenti a “Provenzano maltrattato in carcere? Sentito il figlio”

    1. maltrattato in carcere……..scusate ma proprio non riesco a provare la minima pena

    2. niente commenti….meglio passare avanti!………….vero palermitani?

    3. Scusa Ciro, cosa ci sarebbe da commentare?

    4. In ogni caso, cosa ce ne frega a noi? Quante persone ha ucciso ocn le proprie mani o rovinato con le proprie azioni? Speriamo si levi di mezzo presto.

    5. Troppi interessi dietro questa persona.Credo che dietro a questo evento , c’è la volontà di non fare uscire nome importanti dei mandanti delle stragi del 93.Provenzano sicuramente non vivrà a lungo, lo faranno fuori prima che parlerà

    6. Ma che schifo, ora la tortura è lecita se viene fatta su un boss? A quando il prossimo mostro da torturare?
      La vigliaccheria, brutto difetto

    Lascia un commento (policy dei commenti)