sabato 16 dic
  • 8 commenti a “‘U concorsone”

    1. mi piacerebbe proprio poter simulare il test. ho l’impressione che gli insegnati si aspettassero un test tipo stabilizzazione LSU.

    2. La domanda era questa:

      “Pamela, Fiona e Gina, sono tre ragazze newyorkesi. Stanno prendendo il sole in una piscina della loro città. Pamela indossa un costume intero. Fiona legge un libro, Pamela e Gina sono cugine. Quale delle seguenti proposizioni è vera:

      a) Fiona è una studentessa universitaria;
      b) Pamela è grassa;
      c) a Roma non sono le 9 del mattino;
      d) Pamela e Fiona sono cugine”.

      Chiunque risponda qualcosa di diverso da C non ha alcun diritto di entrare in una scuola se non per lavare le finestre. C’è poco da fare battutine e polemiche. La simulazione del concorso si trova sul sito del miur, per chi fosse interessato.

    3. Ciao Federico, mia moglie ha passato il test con 36 e io provengo dallo scientifico ma ti assicuro che 18 domande di logica erano davvero tante e alcuni quesiti matematici hanno messo in difficoltà anche me. Insomma chi parteceipa al concorso per insegnare scienze e matematica era sicuramente più agevolato. Detto ciò, a caval donato non si guarda in bocca…

    4. Oops, era “diritto a entrare” invece che “diritto di entrare”. Comunque 18 domande di logica sono poche. Un insegnante deve insegnare la logica e la capacità di ragionamento, soprattutto se insegna materie umanistiche.

    5. c’è il simulatore del quiz sul sito del sole 24 ore, consiglio a tutti di provarlo e dire se si sentirebbero adeguati ad insegnare in caso non lo passassero.
      per il resto, grande Lobbo!

    6. D’accordo con Laydo. Ho letto un sacco di gente sbroccare sull’elementare quesito sulle ragazze in piscina. Poi ieri sera ho incontrato una ragazza che ha studiato e ha brillantemente risposto ai quesiti, sebbene di formazione umanistica.

    7. Adimant una legge del 94 è pur sempre vecchia di 20 anni. Preferisco un concorso contro legge se può selezionare insegnanti migliori per i miei figli. Ma non sarà così. Non so se la domanda sulle ragazze in piscina sia vera ma la risposta è banale da dare in cinque secondi. Chi non la sa dare è una capra indegna di insegnare.

    8. @ Lo Bocchiaro: vignetta carinissima. Forse il titolo doveva però essere tutto in dialetto? @ Federico II: non sono sicuro né che da questo concorso usciranno gli insegnanti migliori per i nostri figli (lo spero, però) né che sia facile rispondere correttamente in 5 secondi a domande come quella di Fiona & co. sapendo che nel medesimo tempo rischi di giocarti il futuro. @ Simone: sono quiz logici simili a quelli utilizzati per prove concorsuali nelle accademie militari, agenzie statali varie (entrate, territorio etc), ispettori del lavoro etc. Servono solo per una PREselezione, le prove vere devono ancora arrivare.

    Lascia un commento (policy dei commenti)