sabato 19 ago
  • I deputati all’Ars del M5S versano il 70% degli stipendi

    Movimento Cinque Stelle

    Si è svolto ieri il cosiddetto Restitution day in cui i 15 deputati del Movimento Cinque Stelle di Beppe Grillo all’Assemblea Regionale Siciliana hanno versato il 70% del loro stipendio parlamentare (circa 123 mila euro) con un bonifico su conto corrente generale dell’Ars.

    I deputati hanno trattenuto per sé 2500 euro al mese, più i rimborsi spese. I soldi verranno destinati a un fondo regionale di microcredito per l’impresa.

    Il mese scorso c’era stata un’aspra polemica tra il giornalista di Repubblica Palermo Emanuele Lauria e il vicepresidente dell’Ars Antonio Venturino sul tema.

    Palermo, Sicilia
  • 23 commenti a “I deputati all’Ars del M5S versano il 70% degli stipendi”

    1. Rara coerenza per dei politici e ancor più rara chiarezza sull’utilizzo di questi fondi nel sostegno al lavoro vero, alle imprese e non agli stipendifici clientelari.

    2. Onore al merito. Alla fine lo hanno fatto. (ma 2500 netti per un politico non vi sembrano pochi? per me si…almeno lo sarebbero se lavorassero davvero)

    3. questo esempio che avete dato dovrebbe servire da lezione morale a que signori diciamo (signori)che si fanno pagare pure il caffè dai cittadini lavoratori e pensionati W MSS forza ragazzi ce la possiamo fare, complimenti per il vostro gesto

    4. Bravi ragazzi del M5S!

      Il vostro esempio dimostra che la politica non deve essere un mestiere per arricchirsi ma un servizio per la comunità.

    5. Poteva mancare il commento plaudente di Didonna? Ero certo che l’avrei trovato in cima ai commenti, e così è stato.

    6. Se dico che faccio una cosa, e poi la faccio…non sono un eroe e nemmeno un santo. Oramai la classe politica e la società italiana ci hanno abituati a trasformare in eroi quelli che fanno cose normali.

      Da (ex) cittadino palermitano io pretendo che i politici FACCIANO del bene, non che vengano pagati (poco o tanto non importa). E’ il legame con i risultati che si OTTENGONO (e non quelli che si presentano nelle conferenze stampa preconfezionate) che giustifica uno stipendio, alto o basso che sia.

      ps: piccola nota di folklore, sentire parlare quelli del M5S già é uno spettacolo di comicità, poi quelli siciliani fanno quasi tenerezza per quanto sono “naïfs”

    7. In barba a quelli che non ci credevano.
      Sbaglia il sig Davide. Abbiamo di che essere orgogliosi, come dice anche Di Donna

    8. Folklorista

      certo che argomentare un poco di più non farebbe male, ma in Italia oramai non si usa più. Io non sono uno che “crede” o “non crede”, ho semplicemente posto l’accento su una questione di fondo alla quale nessuno risponde.

    9. la risposta sta tutta nelle sue stesse parole: “sentire parlare quelli del M5S già é uno spettacolo di comicità, poi quelli siciliani fanno quasi tenerezza per quanto sono “naïfs” ”
      Forse Lei e’ troppo abituato alla politica politichese beona mangiona corrotta e di pura casta .
      Cosi’ le pare strano e diverso, come in effetti e’ , il linguaggio e l’opera dei grillini.
      Non mi sembra affatto simile all’opera del politicume tradizionale cui siamo abituati.
      Non c’e’ da argomentare ( di fronte ai fatti non si argomenta) ma solo d a constatare che gli unici in Italia a far cosi’ sono stati poprio loro.

    10. ..e sono cosi’ naif proprio perche’ ci mancava poco e vincevano le elezioni..in effetti sono la PRIMA forza poltica in Sicilia ( se non si facesse conto delle alleanze ).

    11. vabbé…lascio perdere…torno alla politica alla quale sono abituato, quella di un paesino di nome Parigi che fortunatamente non si vanta di avere i grillini!

    12. concordo con il folklorista. mi piacerebbe poterti mandare anche un documento di una faccenda che non molto tempo fa ti aveva appassionato. fammi sapere come poterlo fare. Cmq io credo che almeno l’esempio dei grillini potrebbe essere replicato dai altri deputati. cominciamo da qui…

    13. Rizzo
      Non mi pare che stia facendo una bella figura….

    14. ovviamente inviare un documento era rivolto a folklorista

    15. 2500 Euro al mese comunque sono pochi ( meno di un idraulico ) in relazione alle responsabilità che si hanno. Il problema degli stipendi elevati va visto in considerazione che nessun politico ha MAI pagato di tasca propria gli sfaceli fatti.

    16. si si, avete ragione, non sto facendo una bella figura, sono proprio un cretino, cretino perché pensavo che qualcuno avesse la cortesia di rispondere alla domanda di fondo che ho posto.

      Meno male che l’Italia é un paese che funziona e la Sicilia il suo riore all’occhiello…é proprio vero che in genere si ha ciò che ci si merita.

    17. Indubbiamente il fatto che i parlamentari rinuncino a parte del proprio compenso non li giustifica a compiere atti irresponsabili ( eufemismo ). Devi fare il tuo dovere, bene, a prescindere che tu venga sottopagato, superpagato o lo faccia a titolo gratuito. Quando non ti sta bene, lascia spazio agli altri.

    18. A proposito di COERENZA, la parola preferita dai grillini

      http://www.tzetze.it/2013/01/beppe-grillo-candidato-premier-per-il-m5s.html

      Fantastico!!!! Proprio coerente!!!! Glielo chiede il paese di candidarsi!!!! Ed il programma in 51 punti???? Bellissimo….come nel peggiore incubo Berlusconiano (anche a lui lo chiedeva il paese).

    19. leggo il ritorno del folklorista, in questo post. Ma non leggo commenti del folklorista sulla marcia indietro operata da giuliano didonna, che ha “posato” i grilllini dopo averli omaggiati e pubblicizzati per tanti mesi, forse diversi anni.
      Giuliano didonna giustifica, furbescamente, la sua “posata” col fatto che i grillini sarebbero bravi per disputare il campionato di serie A ma non la champions league, semplificando in linguaggio sportivo facilmente comprensibile, anche nelle furbate.

    20. Rizzo,
      Mi ha incuriosito.
      Se riformula la sua domanda di fondo,proverò’ a rispondere.

    21. Applaudo quanto fatto dai parlamentari m5s ma li avverto di stare attenti ai denari restituiti . Non vorrei che colleghi più scafati se ne approfittassero con qualche magheggio….

    22. Non sono grillino ma sicuramente va dato merito alla coerenza e concretezza del gesto. Bravi.

    23. ma ci mancherebbe altro direbbe ficarra e picone !!!!
      lode ai grillini
      che almeno danno realta a ciò che hanno promesso in campagna elettorale
      chiaramente è un segno !!!
      ma ricordo lo sperpero che si ha nell amministrazione pubblica (stipendi e pensioni d’oro)nonchè mazzette e clientelismo
      quindi adesso grillini fate vedere ,o meglio webbizzate e videizzate tutto ciò che i vari pseudonomi politici vogliono fare per il male della sicilia e avallate consensi per quelli che si adoperano x il bene di questa terra
      portate cultura dell lavoro , infrastrutture e espansione della micro/macro ecomomia
      mi riferisco all agricoltura e turismo
      ho letto su bilanci dell ars
      voci x formazione x importi superiori ai 100 milioni di euro da un decennio a venire a oggi????
      sapete quanti alberghi in un anno si possono costruire con 100 milioni in una provincia ???
      tanti almeno 50 !!! e per 10 anni almeno almeno 500
      considerando l indotto nella costruzione e quindi vero lavoro !!!! e il lavoro dato all interno delle strutture e l indotto .
      sai quale sarebbe lo slogan all europa
      venite da noi che all aereo ci pensiamo noi
      ve lo paghiamo noi

    Lascia un commento (policy dei commenti)