martedì 17 ott
  • “One billion rising” anche a Palermo

    “One billion rising”

    Si svolgeranno oggi anche a Palermo alcuni eventi legati alla campagna One billion rising ideata da Eve Ensler, autrice de I monologhi della vagina, attivista e fondatrice del V-Day, partendo da una sconvolgente statistica: una donna su tre subisce violenza nel corso della sua vita. One billion rising è un’azione globale per fermare la violenza contro le bambine, le ragazze, le donne del mondo. L’obiettivo è di creare attraverso il ballo una forma di protesta celebrativa e non violenta, con la volontà di trasformare il 14 febbraio 2013 in una giornata di riscatto universale contro le ingiustizie che le donne subiscono.

    A Palermo la campagna viene realizzata dal Coordinamento antiviolenza 21 luglio formato da associazioni femminili e singole donne che si sono riunite per trovare soluzioni al problema della violenza maschile verso le donne attraverso l’organizzazione d’iniziative volte a sensibilizzare l’opinione pubblica e le Istituzioni.

    Si svolgeranno dei flash mob all’interno di diverse scuole della città di Palermo in orario scolastico e alle 16:00 a piazza G. Verdi. Alle 20:30 al Teatro Garibaldi letture dei Monologhi della vagina di Eve Ensler.

    Palermo
  • Un commento a ““One billion rising” anche a Palermo”

    1. Grazie per il vostro contributo alla diffusione di manifestazioni contro la violenza su donne, ragazze, bambine vittime di un reato contro l’umanità! Grazie a tutt* coloro che hanno condiviso l’evento della lettura teatrale dei Monologhi della Vagina,a sostegno del centro antiviolenza Le Onde onlus di Palermo, tenutosi al Teatro Garibaldi Aperto, e affollatissimo, e il flash mob in piazza Massimo.

    Lascia un commento (policy dei commenti)