giovedì 19 ott
  • Cinema multisala a Partanna, il Suap attende il Tar

    Lo Sportello unico per le Attività produttive ha risposto all’istanza dei legali della cordata di sale cinematografiche, che lo scorso 8 febbraio avevano chiesto la revoca in autotutela della
    concessione in variante dell’ex stabilimento della Coca Cola a Partanna Mondello, destinata ad ospitare una multisala cinematografica, chiedendo anche di essere informati prima dell’adozione di ogni determinazione dell’Ente circa le deduzioni depositate dalla Società IPI per consentire una partecipazione al procedimento.

    Secondo il Suap, per giurisprudenza consolidata, l’Ente non ha alcun obbligo giuridico di esitare una richiesta di esercizio del potere di annullamento amministrativo quando vi è pendenza di ricorso giurisdizionale come nella fattispecie dinnanzi al Tar e che, pertanto non si adotterà alcuna determinazione in merito, in attesa del pronunciamento sulla sospensiva.

    Palermo
  • Lascia un commento (policy dei commenti)