venerdì 20 ott
  • Patchwork, una nuova realtà universitaria

    Patchwork UDU

    L’UDU Palermo ha dato il via ad un nuovo percorso di progettazione sociale, che investe sia il mondo universitario che quello cittadino. Come spiegano loro stessi, nella loro pagina Facebook, “Patchwork” indica un manufatto ricavato dall’unione di pezzi di tessuto diversi.

    L’UDU Palermo si è sempre schierata al fianco delle minoranze che rivendicano il diritto di cittadinanza.

    Il 7 Febbraio 2013, davanti il consolato russo, abbiamo assistito alla loro protesta contro la legge censura sulla “Propaganda Gay”. Secondo Putin, infatti, il solo parlare di omosessualità è un reato.

    Il 14 Febbraio 2013, invece, non va ricordato solo per la solita festa di San Valentino. Il “V-Day” è un movimento globale di attivisti, con l’obiettivo di destrutturare i preconcetti che stanno alla base della violenza contro le donne e le bambine. I nostri universitari Palermitani hanno allestito una mostra fotografica, all’interno della facoltà di ingegneria, finalizzata alla sensibilizzazione del tema.

    Patchwork è una nuova realtà universitaria, un dipartimento di politiche sociali, che tratta di diritti umani. Ogni componente del gruppo è rilevante, ognuno può esprimersi liberamente ed essere accettato per ciò che è. Ogni idea del gruppo, anche se inizialmente banale, viene presa in considerazione e migliorata, per dar vita ad un nuovo progetto!

    Inoltre chiunque può unirsi al gruppo e partecipare alle riunioni, le quali sono sempre a porte aperte, in quanto tutti possono esprimere le proprie esigenze e/o disagi.

    Patchwork farà ancora parlare di sé e continuerà ad impegnarsi con la realizzazione di altri progetti.

    Patchwork UDU

    Ospiti
  • Lascia un commento (policy dei commenti)

Patchwork, una nuova realtà universitaria, 3.0 out of 5 based on 1 rating