domenica 22 ott
  • Sequestrata la discarica di Bellolampo

    La Procura di Palermo ha sequestrato ieri la discarica di Bellolampo. Secondo i tecnici dell’Arpa il percolato presente avrebbe contaminato i pozzi Celona e Benfratelli. Potrebbe profilarsi l’accusa di disastro ambientale.

    Il sindaco Leoluca Orlando ha commentato: «Ormai ogni giorno assistiamo a sempre più gravi conferme della inadeguatezza e della incapacità di gestione dei commissari dell’Amia che pure avendo presentato le dimissioni restano al loro posto».

    Orlando la settimana scorsa ha emesso, su richiesta della Protezione Civile, alcune ordinanze riguardanti lo smaltimento del percolato ed era intervenuta anche la Regione.

    Palermo
  • 10 commenti a “Sequestrata la discarica di Bellolampo”

    1. Rimane da capire a che serva il sequestro, se il conferimento continua come prima. Forse che una volta sequestrata il percolato non contamina più le falde? Davvero fatico a capire il senso di un sequestro che non produce effetti…

    2. Non credo che non produca effetti.
      Intanto mette la questione in primo piano.
      Non per restare a guardare…

    3. E’ chiaro che il Sindaco Orlando ha le mani legate e può fare ben poco. La situazione sta diventando sempre più insostenibile. Anche io mi chiedo l’utilità del sequestro (che ovviamente a fronte di un reato è un atto dovuto!) e spero che sia il primo passo per il risanamento ambientale della discarica.

    4. Il sindaco può’ fare tantissimo.
      Cominciando a predisporre le campane per la RD
      Intensificando i controlli per lo svuotamento delle campane.
      In questo modo si fa arrivare meno rifiuti a Bellolampo.
      Nella discarica che è’ a cielo aperto ci piove,e questo fa crescere il percolato.
      Il percolato va rimosso.
      Avremmo il diritto di sapere dove va a finire.
      Ma nessuno risponderà.
      Poi non piangete se avete perso le elezioni.
      La gente comune vi manda a VFC

    5. Lucido lo dici a me??? Io vorrei essere la regina della differenziata!!! Purtroppo evidentemente la volontà di un Sindaco è bloccata da tanti fattori. Tu hai detto parole sacrosante: efficiente svuotamento delle campane, dislocamento di un numero idoneo di campane, controlli e multe per chi non segue le regole. Sarebbe una vittoria di civiltà e di ambientalismo.

    6. Adesso dovresti poter capire perché’ le tue Lodi all’amministrazione del comune di Palermo generano la reazione di chi vive a Palermo,e ci vive a disagio,avendo sotto gli occhi tante storture ,giorno dopo giorno.
      Se hai voglia di scrivere,puoi segnalare le storture,e così dare un contributo per un possibile vero miglioramento .
      Sia chiaro che non ho posizioni ideologiche a favore o contro ,semmai sono consapevole che viviamo in una città’ dove la mentalità’ mafiosa ha contagiato anche chi con la mafia non ha alcun rapporto.E questo complica le cose.

      ,

    7. Ma è normale che il Sindaco Orlando, così come qualsiasi altro amministratore, non fa miracoli e che ogni aspetto della vita cittadina non sia perfetto anche con lui come Sindaco. E che nemmeno può avere il 100% dei consensi, perché nemmeno il Papa l’avrebbe.
      Solo che almeno con lui la nostra città ha di nuovo un vero amministratore, una presenza che si cura della città e dei suoi problemi.
      Se questi poi continuano ad esserci nonostante la sua intensa attività, questo è un altro discorso

    8. Altri amministratori hanno accumulato disastri.Non ci aspettiamo miracoli,ma una corretta e sana gestione.In poco tempo e’ difficile portare alla normalità’ situazioni degradatesi nel tempo.Ma non vedo le condizioni per un ritorno alla normalità’.
      E sai bene a cosa mi riferisco e da dove provengono tutti i mali di questa città’.

    9. Orlando è un sindaco inutile che si occupa esclusivamente delle problematiche degli ex-Gesip .
      La città è una fogna peggio di prima

    10. Luca, possiamo dialogare sul fatto che i “lavoratori” della Gesip siano un grosso problema per la nostra ciità. Purtroppo io la penso molto diversamente dagli esponenti del governo cittadino.
      Tuttavia, devo ricordati che il Sindaco Orlando si sta occupando della vicenda (allo stesso tempo non tralasciando tutti gli altri aspetti della vita cittadina) perché questa rappresenta un enorme problema sociale e di sicurezza per la nostra città.

    Lascia un commento (policy dei commenti)