giovedì 14 dic
  • La lezione dei lavori in corso

    Quando saranno cominciati i lavori per il rifacimento della pavimentazione di piazza Bologni e dei marciapiedi di piazza Vittoria attorno a villa Bonanno? Anni ormai mentre i basolati di piazza Bologni sono andati in parte “a ruba”, la risistemazione di quelli rimasti somiglia sempre più ad un puzzle e il perpetuarsi dei lavori avrà prodotto costi materiali ed economici ai residenti e alle attività commerciali presenti.

    La pazienza dei cittadini deve davvero sembrare, agli occhi dei burocrati, una risorsa inesauribile mentre dimenticano che il loro ruolo e la loro legittimazione sociale deriva dai cittadini così come il loro stipendio deriva dalle tasse degli stessi cittadini.

    Una passeggiata da porta Nuova a piazza Bologni per studenti di economia o scienze politiche, anzi per tutti gli studenti a prescindere dalle discipline accademiche, dovrebbe valere ei crediti formativi perché insegna meglio di tante parole cosa c’è che non va della spesa pubblica nel nostro paese e nella nostra città.

    I lavori di un’arteria stradale non possono essere eterni per essere davvero utili e l’utilità non può essere solo quella di chi guadagnerà da un pubblico appalto, magari trascinato per le lunghe. Un lavoro del genere va fatto nel più breve tempo, anche attraverso turni di lavoro notturni.

    Il disprezzo di elementari regole di convivenza, giustizia e buon senso, consentito da una malintesa tolleranza, è causa di quel distacco tra la base sociale e la classe dirigente che la porta da sempre ad essere travolta, raggiunto il punto di rottura e di massima sopportazione, da rivoluzioni, talvolta cruente, che fanno piazza pulita di chi mai rimedia in tempo. Spettacolo già visto che non cessa di sorprendere.

    Palermo
  • 5 commenti a “La lezione dei lavori in corso”

    1. E il resto del post?

    2. Pardon, era saltata la seconda parte. Ti invito a utilizzare l’e-mail per comunicare con me. Grazie.

    3. Osservazioni interessanti. Ma non ci sono delle penali per il periodo di lavori che eccede a quello appaltato con i lavori? Evidentemente è un sistema che non funziona, nemmeno con ritorsioni economiche.

    4. C’erano le tombe

    Lascia un commento (policy dei commenti)

La lezione dei lavori in corso, 3.4 out of 5 based on 5 ratings