giovedì 21 set
  • 20 commenti a “Il video ufficiale dell'”Harlem shake” flash mob a Palermo”

    1. grazie per il supporto…

    2. non è un flash mob, ne un harlem shake! Pessimi

    3. Inquadrature strette, stavolta erano quattro gatti…

    4. quando eravamo troppi dicevate che non era un flash mob perchè eravamo troppi, quando siamo meno la lamentela è sul fatto che 300 persone sono poche…
      insomma direi che il palermitano criticone e lamentoso è una consuetudine al quale non rinunciamo, siete immancabili come sempre, ci saremmo preoccupati qualora non vi avessimo letto anche questa volta. 😉

    5. la cosa che mi fa sorridere è che spunta sempre l’opinionista esperto di ogni cosa 😀 Questo non è un flash mob e nemmeno un harlem shake, sentenzia il massimo esperto in materia ! 😀 ahahahaha
      Ragazzi ieri non eravate dei nostri, chi c’era s’è preso 7 minuti di divertimento, fine, cos’è che vi fa rodere tanto?
      Poi se siete davvero così esperti in materia non vi mancherà sicuramente occasione di darci un esempio delle vostre potenzialità organizzative in merito a flash mob ed harlem shake, purtroppo però finora solo commenti “semi anonimi” su un blog di gente che sa fare tutto (forse).

    6. Itivinni a scupari li strati.Palermo ha bisogno di scopini.

    7. Mi permetto di essere critico.

      A mio avviso occorreva “copiare” il modello di tutti gli harlem shake presenti sulla rete. 30/40 secondi con la classica doppia scena: il solitario e il gruppo. Questo, invece, è slegato (come dimostra anche l’intro). E penso volutamente.

      Date un’occhiata a quello di Trieste, ad esempio: http://www.youtube.com/watch?v=qnKLISZ_Ijc

    8. Vi invito a essere rispettosi nei vostri commenti. Grazie.

    9. @Walter Gianno 😀 bellissimo quello di Trieste!! … Non capisco xk a Palermo dobbiamo storpiare, cambiare, stravolgere il tutto!!! La cosa è anche estremamente triste perche vogliamo far le cose ma le facciamo in modo pessimo!!!

      @Stocazzoaparte dicesi FlashMob “Flash mob (dall’inglese flash: lampo, inteso come cosa rapida, improvvisa, e mob: folla) è un termine coniato nel 2003 per indicare una riunione, che si dissolve nel giro di poco tempo, di un gruppo di persone in uno spazio pubblico, con la finalità comune di mettere in pratica un’azione insolita. Il raduno viene generalmente organizzato via internet (email, social networks) o telefonia cellulare. Le regole dell’azione possono essere illustrate ai partecipanti pochi minuti prima che questa abbia luogo o possono essere diffuse con un anticipo tale da consentire ai partecipanti di prepararsi adeguatamente.”

    10. E’ normale quando ci si espone nell’organizzazione di eventi,accettare le critiche e per farle non bisogna essere necessariamente esperti. Sicuramente la gente si è divertita ed è questo quello che conta,ma questo non è un Harlem Shake! L’intro,le inquadrature staccate e slegate tra le due situazioni sono pessime!
      Ora senza offesa,ma se vi proponente di fare un Harlem Shake e il risultato VIDEO non è un Harlem Shake avete poco da offendervi,è un dato di fatto,tutto qui.
      E’ stato ripreso e montano male,molto male.

    11. Dario mi spiace dirtelo ma penso che questa volta sia andata male. Forse ci sarebbe un attimo da ripensare alle modalità organizzative visti gli esiti delle ultime iniziative di Scap. Sai che c’è una naturale simpatia verso di voi ma pensateci perché il rischio impuntandosi e non accettando le critiche è quello di sprecare un’occasione.

    12. Veramente interessante questa notizia!

    13. Quindi,quando vedo una discarica,potrei inviare un segnale sulla rete ed attivare un’azione insolita,che in questo caso sarebbe quella di vedere accorrere gente armata di paletta e contenitori,ed in un batter d’occhio vedere sparire il tutto.A Palermo?
      Non ci credo…

    14. ” Stocazzoaparte ” cos’è ? Un gruppo,
      una “community” ?
      E’ un nome veramente sgradevole, “fiorellesco”.
      Sarebbe stato meglio “StocazzApart”, inattacabile, in quanto di stretta derivazione Godard-tarantiniana.
      Bisogna dirvi sempre tutto. Ve lo meritate Fiorello.

    15. Sembra che siano persone che si danno un segnale in rete per attivare azioni insolite.
      Ed anche inutili.

    16. Ti rispondo subito.Non è un F.Mob, perchè un flash mob perde la sua essenza di sorpresa quando tutti sanno cosa accadrà, dove,in che luogo e a che ora. Chi si sorpende? Nessuno.”Flash”in quanto azione rapida…persone si radunano rapidamente, fanno un azione insolita e si dissolvono. Voi siete stati per ore in piazza, con uno con un megafono che dava istruzioni e vi facevate le fotografie ricordo.
      E potrei continuar eper ore.
      Non è un Harlem Shake per: Durata (30 sec il vostro 2 minuti), inquadrature che cambiano (l’inquadratura dev’essere fissa).
      2 errori pazzeschi data la semplicità del video.

      Per non parlare degli sponsor alla fine del video….ragazzi, percarità, levateci mano.

    17. Sempre più’ perplesso,ed indignato.
      Mentre il paese affonda,
      questi ballano…

    18. FOTOGALLERY Palermo (31/03/2013)
      Cronache loro. Degrado e abbandono a piazza Don Bosco

    19. andatevene a zappare o a togliere la spazzatura.

    20. Le riprese fanno veramente ma veramente pena. Idem il montaggio sia audio che video.

      Salvo soltanto la prima scena, il resto non ha senso.

    Lascia un commento (policy dei commenti)

Il video ufficiale dell'"Harlem shake" flash mob a Palermo, 1.5 out of 5 based on 4 ratings