mercoledì 20 set
  • “Suono, musica e stati non ordinari di coscienza” all’Instituto Cervantes

    Alle 17:00 si svolgerà all’Instituto Cervantes (chiesa di Santa Eulalia dei Catalani; via Argenteria Nuova, 33) la conferenza Suono, musica e stati non ordinari di coscienza con il musicista ed esploratore sonoro Domenico Sciajno e la psicologa clinica – psicoterapeuta dottoresssa Elisabetta Corber.

    Alcuni tipi di suono e la musica, come la respirazione, sono stati usati nei secoli, o addirittura nei millenni come strumenti fondamentali della pratica sciamanica, dei rituali di guarigione e dei riti di passaggio in molte parti del mondo ed in particolare nell’America latina tra le popolazioni di lingua ispanica che abitano la foresta amazzonica. Specifiche tradizioni spirituali hanno infatti messo a punto tecniche musicali che non soltanto inducono uno stato generale di alterazione di coscienza, di trance, ma hanno anche un effetto specifico sulla coscienza, sulla psiche e sul corpo. Da questi presupposti si articola un percorso teorico – pratico con quattro giornate di conferenze e sessioni esperenziali per indagare e sperimentare il millenario e simbiotico rapporto tra i fenomeni sonori e l’alterazione di coscienza attraverso la struttura biofisica e mentale degli esseri umani.

    Palermo
  • Lascia un commento (policy dei commenti)