domenica 22 ott
  • “La rivoluzione del filo di paglia” al CSC

    Alle 21:00 verrà proiettato al cinema De Seta (via P. Gili, 4; Cantieri culturali alla Zisa) La rivoluzione del filo di paglia di Giorgia Chiara Luna Sciabbica, quarta proiezione del ciclo dei saggi di diploma, opere prime degli allievi filmmaker del Centro sperimentale di cinematografia. Introdurranno Salvo Cuccia e Massimiliano Mori.

    “La rivoluzione del filo di paglia”

    Le città perdono sempre di più la connessione con la terra su cui sono state edificate. La vita cittadina è condizionata da un ambiente soffocante che induce a soddisfare bisogni artificiali, allontanando l’uomo dalla natura. Il rapporto con il bisogno primario umano, il cibo, completamente stravolto. Attraverso le scelte e le storie di quattro personaggi, scopriamo che un modello alternativo è possibile. Sono le storie di due uomini ed due donne. Tre di loro vivono sotto le pendici dell’Etna, immersi nella natura. Uniti da un’ideologia, una scelta che hanno compiuto: l’abbandono delle città e delle professioni precedenti per dedicarsi all’agricoltura naturale. L’altra storia è quella di una donna che vive in città ma che si connette concettualmente ai tre. Questa donna è il ponte ideale, il punto d’inizio e di fine per chi vuole, nonostante la vita cittadina: praticare la politica del “consumo critico”. Queste storie diverse scorrono parallele, il loro percorso come un filo tesse la trama di una rete, ed il fine è il medesimo diffondere attraverso la vendita diretta, nei mercati in giro per il paese, i frutti della loro ideologia. Un nuovo magma è pronto a seppellire ogni artificio. La rivoluzione del filo di paglia è già iniziata.

    Ingresso libero.

    Palermo
  • Lascia un commento (policy dei commenti)