domenica 22 ott
  • Approvate presa d’atto e finanziamento della variante tram

    Tram /><noscript><img src=Mobilita Palermo)

    La Giunta comunale ha approvato la delibera di presa d’atto della Convenzione stipulata con la Regione per il finanziamento relativo alla perizia di variante dei lavori del tram.

    L’assessore Giuffrè ha dichiarato: «Da luglio dello scorso anno, con diverse missioni a Bruxelles e a Roma e con diversi incontri con l’Amministrazione regionale ci siamo attivati per accelerare al massimo i tempi di realizzazione dei lavori e di pagamento alla ditta, saldando tutto quanto dovuto da parte del Comune ed anche anticipando somme di competenza del Ministero delle Infrastrutture».

    Il sindaco Leoluca Orlando ha dichiarato: «Siamo stati e siamo impegnati a sbloccare questa situazione per garantire alla città un’infrastruttura fondamentale per la mobilità e garantire i benefici economici ed occupazionali che l’opera porta con sé».

    Palermo
  • 10 commenti a “Approvate presa d’atto e finanziamento della variante tram”

    1. Sono contenta che si sia chiarita, e soprattutto risolta la questione del tram.
      Ma ne ero sicura, il sindaco Orlando e gli assessori coinvolti hanno fatto di tutto il loro potere per garantire la continuità dei lavori.

    2. Non si spiega perché’ un’opera progettata e finanziata
      deve correre il rischio di venire bloccata alla prima variante di progetto.
      Se avessimo fatto i concorsi per ricoprire i ruoli comunali
      e regionali,queste cose non succederebbero.
      O i motivi sono da ricercare altrove?

    3. Sono da ricercare altrove.
      In quest’articolo di qualche giorno addietro, viene spiegato qualcosa.
      http://palermo.repubblica.it/cronaca/2013/05/04/news/il_tram_costato_300_milioni_ma_resta_in_deposito-58018980/

    4. La prima cosa che mi salta all’occhio sul link e’ il fatto che si parla di ben 17 vetture
      consegnate da 2 anni ed inutilizzate.
      Grande spreco di pubblico denaro per non essere stati capaci di formalizzare un contratto cautelativo che vincolasse la consegna dei tram al collaudo delle opere viarie.
      Bastava fare un Pert e regolarsi di conseguenza.
      Un gioco da ragazzi per persone competenti.

    5. Il punto non ha idea di quello che scrive… Se lo avessero fatto questo pert che poi in italiano si dice programmazione la ditta non avrebbe incassato i milioni di euro per fare arrugginire i tram a palermo e lemazzette non le avrebbero mai ricevute tecnici e amministratori della cittá di palermo….

    6. Si,effettivamente non ho di queste idee,se
      stai insinuando che ci siano state mazzette vincolate alla consegna
      e che qualcuno ha accettato la consegna delle 17 vetture tramviarie
      anche in assenza della realizzazione delle corsie di scorrimento.
      A questo non avevo pensato.
      Pensavo ad un fattore di pura incompetenza,di incapacità di fare una corretta tempifica zone.
      Certo 24 mesi fermi in deposito,e chissà quanti altri mesi ancora,…

    7. Tempificazione

    8. L’eventuale magna magna non si può mai esattamente quantificare ma è noto che c’è sempre e a più livelli.
      Questi tram sono arrivati nel 2011 ma ordinati e acquistati ancora prima e certo non fa loro bene rimanere posteggiati per molti anni.Anche negli sprechi e nella consegna dei lavori occorrerà darsi un contegno, perché questi possono essere rallentati fino ad un certo punto ma non bloccarsi, si rischierebbe un putiferio, non solo con la cittadinanza che ormai sopporta di tutto. Ma che tutto fili liscio non è realistico.

    9. E’ la magistratura che deve intervenire.
      E’ inutile che ad ogni inizio anno la Corte dei Conti denuncia un incremento dei casi di corruzione senza che si possa intervenire.
      Tra l’altro non ho mai capito come fanno a quantificare che ogni anno se ne vanno in tangenti oltre 120 miliardi di euro.
      Se e’ vero,i traffichini si rivelano essere più’ abili di chi dovrebbe esercitare il controllo.
      Ed allora si potrebbe tentare di risolvere la questione mandando a casa proprio questi ultimi e sostituirli
      con gente nuova e più capace.

    10. Mi correggo…e chiedo scusa… IlPunto ha CHIARISSIMA LA SITUAZIONE…

    Lascia un commento (policy dei commenti)