sabato 21 ott
  • Cinque giorni di “Push.ow” al PaLab

    Da oggi a domenica 2 giugno alle 22:00 al PaLab (via del Fondaco) ci saranno cinque Push.ow con Le Malerbe, esponenti della società civile, politici, giornalisti, opinion leader e comici.

    Sul palco anche: Ivan Fiore, Roberto Pizzo, Lorenzo Pasqua, i Soldi spicci (Claudio Casisa e Annandrea Vitrano), Marco Manera, Maria Grazia Maltese, Matteo Contino, Fabrizio Sansone, I 4 gusti. La parte musicale è affidata a i Bottega Retrò (Cocò Gulotta e Al Di Rosa) e la resident band Jack and the Starlighters (Gioacchino Cottone, Dario Lo Giudice, Danilo Mercadante, Fabrizio Pacera).

    Gioco-forza dello show saranno gli ospiti, di cui si conosceranno curiosità e aneddoti. Il 29 maggio romperà il ghiaccio l’assessore comunale alle Attività produttive Marco Di Marco, che parlerà del provvedimento sulla movida che partirà a giugno. Il 30 maggio toccherà al dj Mario Caminita che discuterà del suo ruolo di opinion leader e della sua vicinanza a Scientology. Il 31 maggio spazio all’editore ed ex leader del movimento studentesco della Pantera Ottavio Navarra. L’1 giugno interverrà il pm e leader di Azione civile Antonio Ingroia. Due ospiti per il 2 giugno: l’assessore regionale all’Istruzione e alla Formazione Nelli Scilabra e Paolo Mannina docente di lettere cacciato dal governo dell’Eritrea perché omosessuale.

    Il Push.ow è un varietà teatrale, ideato dall’operatore culturale Tiziano Di Cara, con il patrocinio di Davide Parenti (patron de Le Iene di Italia 1) e l’autore televisivo Claudio Canepari.

    Biglietto 5 euro Ingresso libero con tesseramento sul sito.

    Rosalio è media partner del PaLab.

    Palermo
  • 3 commenti a “Cinque giorni di “Push.ow” al PaLab”

    1. Rosalio…l’ingresso è gratuito

    2. C’è coinvolto pure Vassilio Sciortini?
      Neanche se mi pagassero carissimo !

    Lascia un commento (policy dei commenti)