giovedì 14 dic
  • Cane randagio con tubo al collo a Bagheria

    Cane randagio con molla al collo a Bagheria

    Da alcune settimane un cane randagio di Bagheria si aggirava con un pezzo di tubo flessibile al collo. Sarebbero stati alcuni ragazzini ad applicarlo. Intorno alle 21:00 di ieri il cane, diffidente, è stato avvicinato e gli sono state prestate le prime cure.

    AGGIORNAMENTO: il tubo è stato rimosso.

    Cane randagio con molla al collo a Bagheria

    Palermo
  • 7 commenti a “Cane randagio con tubo al collo a Bagheria”

    1. per fortuna e grazie a dei volenterosi è stato liberato.
      grazie ragazzi.

    2. Meglio non dire dove applicherei lo stesso tubo ai pezzi di merda che lo hanno applicato al cane…

    3. come si può essere così crudeli??

    4. Se andate a leggere i COMMENTI sull’articolo di Linksicilia, vi renderete conto della realtà del fatto. A quanto pare, il cane stava inseguendo un topo, che si è infilato in un tubo. Il cane ci ha messo la testa dentro, non è più riuscito a tirarla fuori e ha rotto il suddetto tubo, che gli è rimasto incastrato. Il proprietario (del tubo) ha pure mostrato lo spezzone da cui si è staccato quello rimasto infilato nel collo del cane.
      Se questo corrispondesse a verità, ci sarebbe da chiedersi come mai si sia inventata di sana pianta una storia orribile come quella raccontata.

    5. E quindi ? Alla fine il povero cane è stato rinchiuso in un canile ? Che brutta fine, povero cane, meglio un tubo al collo ma liberi !!!!

    6. fabio…accidenti che testa dura e ben seghettata ha un cane per rompere un tubo di quelle dimensioni di netto giusto giusto per tenerlo intorno al collo…

    7. Elfa, sei liberissima di credere quello che vuoi, io ho riportato un’informazione che reputo interessante.

    Lascia un commento (policy dei commenti)