martedì 12 dic
  • Zamparini su Miccoli: “Sciocchino, non malavitoso”; domani parlerà

    Fabrizio Miccoli
    (foto di A. Romano)

    Il presidente del Palermo Maurizio Zamparini ha parlato ieri del caso del capitano Fabrizio Miccoli, indagato per estorsione e intercettato a dire frasi ingiuriose nei confronti del giudice Giovanni Falcone. Zamparini ha dichiarato: «C’e’ amarezza perché conosco bene il ragazzo, è buono, di cuore, non è malavitoso, ma solo un po’ sciocchino, come tanti che raggiungono quella notorietà della quale rimangono vittime anche a causa di non belle compagnie. […] Ha commesso qualche leggerezza come tanti, lascerei passare del tempo, non mi piacciono i processi mediatici. Alla fine potrebbe venire fuori che ha fatto una bullata, una stupidaggine. Certo, se ha detto quelle frasi è qualcosa di straordinariamente stupido e senza logica».

    Domani Miccoli ha convocato la stampa all’Hotel Excelsior per parlare del suo futuro ma anche per dare la sua versione.

    Palermo
  • 4 commenti a “Zamparini su Miccoli: “Sciocchino, non malavitoso”; domani parlerà”

    1. Il Presidente Zamparini si è voluto comportare da buon padre di famiglia, ma sinceramente che sia buono di cuore e sciocchino non mi pare molto vero: se lo fosse stato gli avrei concesso la sola frequentazione con il figlio del boss, ammettendo la possibilità che non fosse a conoscenza del fatto (cosa molto strana cmq) ma in ogni caso le parole usate sul giudice Falcone, o sulla presenza di agenti di polizia allo stadio, non sono certo ascrivibili ad una persona buona o sciocca.

    2. Sciocchino ?
      Lo dica ai parenti degli ammazzati dalla mafia per causa della giustizia.
      Troppa indulgenza verso ignoranza, omerta’, complicita’….

    3. allora adesso sono in due a dire sciocchezze. Zamparini e’ meglio che sta zitto, puo’ peggiorrare la loro situazione.

    4. Della serie “il Padrino col suo Figlioccio”…mettiamo pure melma su melma!

    Lascia un commento (policy dei commenti)