giovedì 24 mag
  • “Alexander”, arresti nel centro città tra cui il boss D’Ambrogio

    Ieri nell’operazione Alexander sono stati arrestati 24 presunti appartenenti al mandamento di Porta Nuova.

    Sono: Salvatore Alario, Giovanni Alessi, Salvatore Asaro, Marco Chiappara, Antonino Ciresi (già detenuto presso il carcere Pagliarelli di Palermo), Giuseppe Civiletti, Pietro Compagno, Gaspare Dardo (già detenuto presso il carcere Pagliarelli di Palermo), Giuseppe Di Maio, Daniele Favata, Giuseppe Ferro (già detenuto presso il carcere Pagliarelli di Palermo), Vincenzo Ferro (già detenuto presso il carcere Ucciardone di Palermo), Alfredo Geraci, Attanasio La Barbera, Marco La Vardera (già sottoposto agli arresti domiciliari a Villabate), Ignazio Li Vigni, Ciro Napolitano (già sottoposto agli arresti domiciliari a Napoli), Francesco Paolo Nuccio, Giacomo Pampillonia, Giacomo Rubino, Carmelo Russello, Francesco Scimone, Antonino Seranella, Biagio Seranella, Umberto Sisia, Pietro Tagliavia, Francesco Tarantino, Giovanni Vaccaro e Vincenzo Vigna.

    Gli affari riguardano traffico di droga ed estorsioni.

    Uno degli arrestati, Giacomo Pampillonia, aveva ospitato un messaggio intimidatorio sul suo profilo facebook; sul suo account c’è una foto con il bomber del Palermo Fabrizio Miccoli scattata a casa di Pampillonia.

    Fabrizio Miccoli e Giacomo Pampillonia


    (video da Live Sicilia)
    Palermo
  • Un commento a ““Alexander”, arresti nel centro città tra cui il boss D’Ambrogio”

    1. C’è anche una foto cin balotelli e guarda caso entrambi i calciatori sono sospettati di avere avuto brutti giri… è un caso?
      Inoltre uno che sul suo profilo scrive che manda un abbraccio a tutti i detenuti andrebbe già arrestato solo per questo…!
      E poi ho la sensazione che la mafia nuova stia cambiando.. somiglia sempre più alla camorra negli atteggiamenti da guappo dei suoi affiliati.

    Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.