lunedì 21 mag
  • “Sistema Giacchetto”: un ambasciatore coinvolto e ammissioni

    Prosegue l’inchiesta sul cosiddetto “Sistema Giacchetto” legato all’imprenditore Fausto Giacchetto e alla comunicazione della Regione Siciliana. L’inchiesta si allarga all’estero e tocca alcuni grandi eventi tra cui due fiere allestite in Olanda e in Corea nel 2012. Non è chiaro se siano state pagate tangenti tramite l’imprenditrice laziale Rossella Bussetti. Dalle informative emergerebbe il coinvolgimento dell’ambasciatore d’Italia in Argentina Claudio Moreno e di Biagio Semilia, ex consulente dell’ex presidente della Regione Raffaele Lombardo, tra gli ex editori del quotidiano online Live Sicilia e attuale editore del quotidiano online BlogSicilia. I soggetti sarebbero indagati con l’accusa di turbativa di gara per organizzare la partecipazione (poi saltata) ad alcune fiere. Nelle intercettazioni Semilia e Giacchetto parlano di somme di denaro da consegnare a Moreno.

    Nei giorni scorsi sono arrivate le ammissioni di Piero Messina e dell’ex assessore Gianmaria Sparma e alcune scarcerazioni.

    Palermo, Sicilia
  • Lascia un commento (policy dei commenti)

    Ricevi un'e-mail se ci sono nuovi commenti o iscriviti.