mercoledì 24 gen
  • Arrestato don Aldo Nuvola

    Don Aldo Nuvola, ex parroco di Regina Pacis e insegnante di religione al liceo Classico Umberto I, è stato arrestato con l’accusa di induzione alla prostituzione. Avrebbe adescato dei minori.

    Il parroco potrebbe avere avuto anche un ruolo nell’omicidio di Massimo Pandolfo, avvenuto lo scorso 24 aprile.

    Palermo
  • 11 commenti a “Arrestato don Aldo Nuvola”

    1. Dove sono le parole di indignazione da parte della Curia? Ah, giusto, loro si occupano solo degli asterischi proiettati sulla Cattedrale.

    2. Condivido il tuo pensiero Giulia.
      Gli asterischi proiettati sulla cattedrale sono il problema! Energie e fiato spesi per alimentare polemiche inutili!

    3. La Chiesa palermitana dovrebbe indignarsi giustamente per queste accuse gravissime nei confronti di un “prete”.
      Tuttavia accostare e riprendere le polemiche sui simboli lgtb durante il Festino mi sembra inutile e fuori luogo.

    4. Adesso emerge un circuito omo-prostituzione minorile-delitto
      ed in mezzo ci sta un prete.
      Bella sceneggiatura!

    5. Facendo la giustissima premessa che “arresto” non equivale a “colpa certa”, a me sembra che la Curia palermitana in particolare e la Chiesa in generale dovrebbero occuparsi di affari ben più importanti che la riguardano. Invece di farsi portavoce di cause discriminatorie nei confronti degli omosessuali, dovrebbe essere meno tollerante con quei soggetti spesso appartenenti proprio alla Chiesa, che commettono peccati ben più gravi.
      Questo era il senso del mio commento precedente. Non si sta parlando di cose diverse, ma della medesima istituzione che opera in contraddizione con il credo che professa.

    6. Ok Midori, non avevo compreso l’accezione del tuo discorso, e adesso che leggo meglio quanto hai scritto comprendo e condivido quanto hai espresso.

    7. Adesso son c..i amari. Il Vescovo Romeo avrebbe dovuto gia’ da tempo sospendere questo Nuvola a divinis ,secondo le norme vigenti ,e non e’ stato fatto., Qualche testa cadra’.

    8. ha lasciato duecentomila euro di debiti in parrocchia.
      ed ha speso duecentomila euro per i suoi amici: li ha tolti ai ricchi per darli ai poveri!
      un novello Robyn Hood per la chiesa di Palermo.

    9. E io che nonostante la mia ormai secolare diffidenza nei confronti della Chiesa, cercavo di vedere il bicchiere mezzo pieno… mi sa che c’ha ragione quel detto che recita che la religione è l’oppio dei popoli.

    10. Per me
      c’
      sono di troppo.

    11. E cmq in tutto questo latita chi giorni addietro tuonò contro la scelta (criticata anche da me stessa) di proiettare simboli LGTB sul sacro portale della cattedrale. Sua Santità Papa Francesco, la chiesa palermitana ha bisogno della sua opera riformatrice.

    Lascia un commento (policy dei commenti)