martedì 22 ago
  • Inflazione a luglio a Palermo: +1,6% per i prodotti più diffusi

    L’Ufficio Statistica del Comune di Palermo ha diffuso alcuni dati sul costo della vita a Palermo. L’indice dei prezzi al consumo per l’intera collettività nazionale (NIC) nel mese di luglio ha fatto registrare una variazione congiunturale (rispetto, cioè, al mese precedente) pari a +0,1%. Rispetto a luglio 2012 si è invece registrata una variazione tendenziale (rispetto, cioè, allo stesso mese dell’anno precedente) pari a +0,8% (in aumento rispetto al +0,6% registrato a giugno). L’indice dei prezzi al consumo relativo ai prodotti acquistati con maggiore frequenza ha fatto registrare rispetto all’anno precedente una variazione pari a +1,6%.

    Gli aumenti più elevati si sono registrati nelle divisioni: “Prodotti alimentari e bevande analcoliche” (+2,0%); “Istruzione” +1,7%); “Servizi ricettivi e di ristorazione” (+1,2%); “Abitazione, acqua, energia elettrica, gas e altri combustibili” (+1,2%); “Trasporti” (+1,0%). Si sono registrate diminuzioni nelle divisioni: “Comunicazione” (-3,8%); “Abbigliamento e calzature” (- 0,8%); Mobili, articoli e servizi per la casa”(-0,5%).

    Palermo
  • Lascia un commento (policy dei commenti)