giovedì 23 nov
  • Posteggiatori e tensioni: tentato omicidio e arresti

    Sale la tensione tra posteggiatori abusivi e forze dell’ordine in città.

    Mercoledì sera un posteggiatore abusivo è stato fermato nei pressi de Il Moro all’Arenella perché ritenuto responsabile di avere esploso un colpo d’arma da fuoco contro i proprietari di un parcheggio privato aperto di recente, ritenuti rei di provocare un “calo di fatturato”. Le ferite riportate non sono gravi.

    La stessa sera un posteggiatore abusivo è stato arrestato al Foro Italico dopo avere rotto i finestrini di cinque auto parcheggiate all’aperto i cui proprietari non avevano pagato. Vassily Sortino ne aveva parlato qualche giorno fa in un post su Rosalio.

    Palermo
  • 5 commenti a “Posteggiatori e tensioni: tentato omicidio e arresti”

    1. La situazione va peggiorando. Fame e aggressivita’ stanno facendosi largo.

    2. Quindi dobbiamo attendere con ansia un morto x poter essere tutelati da questi mafiosi di strada???
      Il fenomeno e’ semplicemente risolvibile…forse e’ arrivato x tutti il momento di Reagire!!!

    3. I padroni della città !! Che schifo!!
      Tanti altri cercano di guadagnarsi da vivere onestamente facendosi il mazzo mentre loro no devono solo stare senza far niente ed estorcere denaro! Se faranno la fame se lo saranno meritato!

    4. Vanno puniti, senza pietà!

    5. Il gruppo su facebook “posteggiamo i posteggiatori” sta dando i suoi frutti!!La gente inizia a svegliarsi finalmente…speriamo si sveglino anche le forze di polizia…

    Lascia un commento (policy dei commenti)

Posteggiatori e tensioni: tentato omicidio e arresti, 5.0 out of 5 based on 1 rating