lunedì 21 ago
  • Geoblog-flop: per segnalare le discariche via agli SMS ed è boom

    A maggio facevamo il punto della situazione sul Geoblog, il sistema di segnalazione delle disfunzioni sul territorio sul sito del Comune di Palermo di cui avevo già parlato: il Geoflop aveva 26 segnalazioni, con una media di 0,19 segnalazioni al giorno. Il sistema stava per essere modificato. Non ricordo di avere mai visto funzionare lo stato delle segnalazioni e le segnalazioni sono ad oggi 44 per la media di 0,19 segnalazioni al giorno (stesso flop di prima, quindi). Non a caso qualche giorno fa il sindaco ha annunciato la creazione di un numero SMS (324 0558539) per inoltrare segnalazioni e segnalare disservizi. Se non bastasse la diffusione del numero SMS senza alcun accenno al Geoblog per suggellarne il fallimento parlano i numeri: in pochi giorni sono giunti 80 SMS contro le 44 segnalazioni in otto mesi del Geoblog.

    Sul versante dell’utilità il tweet pubblicato tocca un tasto importante: è inutile poter segnalare senza avere la possibilità di monitorare lo status della segnalazione (come esempio virtuoso si guardi Venezia). Attendiamo di vedere come verrà gestito il feedback del servizio SMS quindi.

    Geoblog

    Palermo
  • 16 commenti a “Geoblog-flop: per segnalare le discariche via agli SMS ed è boom”

    1. Peccato, trovavo molto più utile ed immediato il geoblog. Tuttavia il servizio via sms forse ha un pubblico più ampio (anziani o persone che non usano internet). In ogni caso in questo caso non è tanto utile il mezzo di denuncia ma lo scopo e soprattutto l’effettiva e concreta risposta. Speriamo bene. Il Sindaco Orlando ci sta mettendo la faccia, e questo mi fa ben sperare.

    2. Ognuno ha la faccia che si merita, ma nel caso del prode paladino si esagera. Ipse dixit.

    3. E finalmente anche tu ne hai una.
      Il Sindaco Orlando sta puntando molto sulla gestione corretta, oculata e alla luce del sole della nuova Rap, vediamo che ne esce fuori.

    4. L’unico errore è stato mantenere gli stessi nullafacenti che erano all’amia. Per il resto buona iniziativa, ma urgono multe salate a chi ancora getta la qualsiasi dentro e fuori i cassonetti!!

    5. E non ha ancora visto il resto, mrs. Coloirina: you’d be seriously impressed!
      La sua faccia invece e’ nascosta dietro a quale dei calippi in esposizione?

    6. Alessandro la penso esattamente come te. Tuttavia non si possono accomunare tutti i lavoratori amia nella categoria dei nullafacenti. Quindi si potrebbe fare che in base a segnalazioni e controlli a sorpresa su quantità/qualità del lavoro svolto si prendano seri provvedimenti, che in casi gravi e ripetitivi potrebbero contemplare anche il licenziamento. Solo che siamo in Italia, e poi la magistratura e i sindacati non permettono tutto questo.

    7. posso mandare un sms con scritto la “munnizza ” si trova in via ” RUNNEGGHIE'”!

    8. Paolino, facciamo quattro risate con il tuo commento pungente ma esilarante. Però il servizio è una cosa seria, ed è finalmente un modo di mettere sotto controllo diretto dei cittadini l’operato dei lavoratori Rap. Sempre che funzioni davvero.

    9. paolino, il tuo commento è la prima cosa che in questa giornata mi ha fatto seriamente ridere. 😀

    10. Ovvio che in una città arretrata tecnologicamente come Palermo l’SMS funzioni meglio. Ci vorranno anni prima di vedere i risultati delle azioni culturali e creative che si stanno portando avanti. Le innovazioni si devono testare, ci si deve provare, assolutamente! Troppo facile stare affacciati alla finestra e dire: “non ha funzionato”. Il fallimento non esiste, come diciamo al WCAP: “there is only MAKE” 🙂

      Nel frattempo, avete provato a cliccare sulle categorie a sinistra per vedere lo stato delle segnalazioni? Non saranno stati dei maghi della user experience ma il servizio l’hanno integrato.. Vi aiuto io, il link è questo: http://www.comune.palermo.it/geoblog_info.php?sel=1&step=5

      Troverete le segnalazioni a tutte le categorie attualmente previste: Discarica Abusiva, Affissioni Abusive, Guasto Idrico Su Rete Comunale, Guasto Fognario Su Rete Comunale, Segnaletica Stradale, Guasto Alla Illuminazione Pubblica, Guasto Semaforo.

    11. Manca un tema fondamentale:
      Asse stradale abbandonato alle erbacce,

    12. Eh no Scassantino, il flop esiste. Troppo facile dire there’s only make. Invece di sorridere avresti potuto suggerirgli di usare l’essemmesse visto che la citta’ e’ arretrata…come consulente sei rimandato a settembre. Ritenta.

    13. Ci sarebbe una soluzione semplice,pratica,aperta a tutti,
      Il vigile di quartiere,che annota quello che vede e le segnalazioni che riceve
      dai cittadini.Dovrebbe lasciare copia della segnalazione ricevuta ed annotata,
      potrebbe inoltrare via e-mail le segnalazioni agli uffici competenti.

    14. Se ce ne fosse il bisogno oggi ho avuto una conferma di ciò che scrivevo dalle “alte sfere” del Comune.

    15. Preg.mo Dott. Orlando, ho assistito alla trasmissione di tgs pubblicata g. 21.08.2013 ore 13,50, ad essere sincero sono rimasto di stucco sentir dire dalla S.V. la pura e santa verità che alcuni palermitani sono indegni, non credevo che Ella si sarebbe esposta così tanto nei confronti di questa marmaglia, infine a dir la verità con la Sua nomina a Sindaco non me lo sarei mai aspettato di dover affrontare senza limiti le problematiche. Con tanta stima veramente di cuore. Le auguro buon lavoro

    Lascia un commento (policy dei commenti)

Geoblog-flop: per segnalare le discariche via agli SMS ed è boom, 5.0 out of 5 based on 5 ratings