martedì 21 nov
  • “Relazione sullo stato dell’economia in Sicilia 2012”: va sempre peggio

    Secondo i dati contenuti nella Relazione sullo stato dell’economia in Sicilia 2012, studio elaborato dal servizio di statistica del dipartimento Economia della Regione Siciliana la regione è sempre più povera: tra il 2011 e il 2012 sono stati bruciati 835 milioni di euro, il Pil è calato del 2,5 per cento e i consumi delle famiglie, del 3,2 per cento con una riduzione dei consumi di oltre un miliardo d’euro.

    La capacità di spesa (rapporto tra pagamenti e massa spendibile) dell’amministrazione regionale risulta in peggioramento per quanto riguarda la spesa corrente: è la performance più bassa dal 2008 a oggi. Cresce lievemente la spesa in conto capitale (dal 17,3 al 18,3 per cento) ma i valori rimangono bassi. Negativo il dato sulla velocità di cassa della spesa corrente.

    Sicilia
  • Lascia un commento (policy dei commenti)