sabato 19 ago
  • Arrestato Carmelo Scimone per furto di energia elettrica

    Carmelo Scimone, 46 anni, titolare dell’omonima pasticceria di via Imera, è stato arrestato per furto di energia elettrica.

    Nel locale è stato trovato un magnete che rallentava il contatore della corrente.

    Dopo la convalida dell’arresto il pasticcere è stato condannato a 4 mesi di reclusione, pena sospesa, e 200 euro di multa.

    Nei giorni scorsi era stato arrestato per lo stesso motivo il titolare del ristorante Trizzano.

    Palermo
  • 5 commenti a “Arrestato Carmelo Scimone per furto di energia elettrica”

    1. Un altro. Dopo il ristoratore, adesso il pasticcere. Chi sara’ il prossimo a perdere la dignita’ per qualche decina di euro?
      Certo che, pero’, a Palermo il commercio di magneti sara’ florido, con tutti questi clienti.

    2. Controlli su tutti!!

    3. Mancanza di dignità.Vergognaa.

    4. Ci sono quartieri intoccabili dove oltre alla luce si fregano anche l’acqua…li niente controlli??

    5. Purtroppo nei momenti di crisi si fa di tutto per risparmiare…. E poi l’energia quanto cazzo ci fotte nelle bollette……sono solidale con Carmelo che conosco personalmente.. Ciao Carmelo

    Lascia un commento (policy dei commenti)