sabato 19 ago
  • Il Pd ritira il sostegno a Crocetta, è crisi alla Regione

    Rosario Crocetta

    La direzione del Partito Democratico ha approvato a maggioranza la relazione del segretario Giuseppe Lupo in cui viene data indicazione agli assessori in quota Pd del presidente della Regione Siciliana Rosario Crocetta (Luca Bianchi, Nelli Scilabra, Mariella Lobello e Nino Bartolotta) di dimettersi. Il Pd aveva chiesto un rimpasto per rilanciare l’azione di governo.

    Crocetta ha replicato duramente: «Per me si continua il programma che è stato concordato con il popolo siciliano. Io non mi faccio condizionare da nessuno e non sarò mai il pupo di nessuno. Se c’è qualcuno che mi può domare è il popolo siciliano».

    AGGIORNAMENTO: gli assessori hanno tenuto una conferenza stampa congiunta in cui hanno annunciato che non intendono dimettersi.

    Palermo, Sicilia
  • 2 commenti a “Il Pd ritira il sostegno a Crocetta, è crisi alla Regione”

    1. Non faranno cadere il Governo, non sono stupidi! Se facessero cadere il Governo, si andrebbe alle elezioni con la nuova riforma, e sarebbero eletti 70 deputati anziché 90. Vi sembra che possano perdere così per strada 20 scranni a Palazzo dei Normanni?…E dove andrebbero a guadagnare 17.000 € al mese questi 20 “sventurati”?

    2. Quoto Pablo.

      Inoltre faccio notare che la crisi di governo non è avvenuta per motivi ideologici o per divergenze sulle scelte di governo ma esclusivamente per mero conteggio di poltrone. E pensare che il PD si presente come il “buono” in contrapposizione del “tintu” rappresentato dal centrodestra.
      A mare siamo…

    Lascia un commento (policy dei commenti)