domenica 20 ago
  • Blitz in corso Finocchiaro Aprile ma le bancarelle erano poche

    Ieri mattina attorno alle 7:00 circa cento agenti delle forze dell’ordine hanno effettuato un blitz in corso Finocchiaro Aprile. Gli ambulanti e commercianti non in regola che in genere sono presenti erano però meno del solito.

    Si vocifera che ci sia stata una soffiata e che sia stata aperta un’inchiesta.

    Sono state identificate 60 persone identificate, sono stati controllati 32 veicoli e sono stati individuati 67 casi di contravvenzione al Codice della strada. 11 bancarelle sono state sequestrate insieme a tre automobili sprovviste di assicurazione. Due uomini sono stati denunciati per abusivismo edilizio ed è stato sequestrato un bar per carenze igienico sanitarie in via Lascaris. Sette atti attività di vendita di prodotti ortofrutticoli sono state denunciate e multate. Sequestrati anche 100 chilogrammi di prodotti da banco.

    Meno di una settimana fa un’operazione analoga è stata condotta nel quartiere della Zisa.

    Palermo
  • 8 commenti a “Blitz in corso Finocchiaro Aprile ma le bancarelle erano poche”

    1. non sono ancora scesa per verificare.
      Ieri ero presente al blitz.
      Scommettiamo che oggi i bastardi abusivi sono ancora là????

    2. Penso meglio “bastardi abusivi” che “delinquenti legalizzati”

    3. è una situazione assurda comunque.
      inoltre ho verificato la situazione: lambrette al posto delle bancarelle.

    4. Cetty gli abusivi sono bastardi vè?
      Invece fare i blitz alle 7 del mattino è normale no? ALLE 7 DEL MATTINO IN CORSO OLIVUZZA CI SONO 4 GATTI!!!!!!
      ( scusate le urla ).
      Cetty che ne pensi di lamentarti perchè questi famigerati e pericolosissimi nonchè “improvvisati” bitz avvengano a mezzogiorno????
      Cetty, suppongo tu sia della zona.
      Secondo te… il comune ha dato permesso a qualche paninaro ingrasciato di poter invadere mezza carreggiata tanto che un autobus fatica a passare??
      Tu credi che al comando non lo sappiano???
      SEcondo te è normale, lecito e credi sia stato permesso a qualche “pesciaiuolo”, di occupare quasi per INTERO il marciapiede e renderlo viscido e scivoloso???
      Tu credi che al comando non lo sappiano????
      Cetty, quando leggo gente come te, mi viene di stare con gli abusivi.
      ANZI CI STO !!!
      Perchè quando i “TUOI” putiari legalizzati, smetteranno di NON fare gli scontrini, quando smetteranno di pagare tasse per 15 mq ed occupare un suolo pari almeno a 10 volte tanto, quando al comando dei vigili si renderanno conto di non essere “polizia” e si metteranno in testa di fare un pò di PULIZIA MUNICIPALE…
      Stà tranquilla che saranno NATURALMENTE i “legali” a chiamare i vigili, perchè gli brucerà il cu+o.
      Ed ora siccome sto cominciando a rompermi i cabbassisi di brutto… gli conviene al “mio” sindaco di RICORDARSI che UNA VOLTA il sindaco lo sapeva fare o presto si troverà GOKU contro, e … non credo sia cosa piacevole visto che mi faccio paura da solo.

    5. Per inciso:
      Io non sono il sindaco.
      Spesso ho scritto e mi sono lamentata anche dei paninari che occupano il suolo pubblico.
      Io non compro da chi non rilascia lo scontrino, infatti il mio portafogli è meno pieno di chi acquista dai cari (perché bastardi vi suscita sdegno) abusivi.
      I blitz fatti in corso Finocchiaro aprile sono delle buffonate a prescindere dall’orario.
      Infine: ma ve la prendete davvero perché li ho definiti bastardi?
      Provate voi a essere un disabile o una semplice mamma col passeggino e vedremo di farvi fare una passeggiata in zona. Poi mi direte.
      Dimenticavo: è umano a volte tollerare. È assurdo prendersi la mano con tutto: il piede. Questo è quello che è accaduto nel mio quartiere da 5 anni ad oggi. Quindi adesso non tollerò più nemmeno chi prima tolleravo.

    6. Cetty allora forse non hai capito, io abito lì da molto piu tempo di te ed ho ben chiaro quali siano le problematiche della zona.
      Il fatto è che tu potresti far sparire stamattina stessa tutti i “bastardi” e non concluderesti niente, perchè per l’appunto i marciapiedi sono occupati ABUSIVAMENTE dai “regolari” a cui mi piacerebbe tu attribuisca un aggettivo colorito come quello che appioppi agli abusivi.
      Se sei un disabile o una semplice mamma con passeggino NON PASSERAI MAI al corso olivuzza e non certo per colpa degli abusivi che certamente io NON apprezzo. Se sei in ambulanza, in auto con un pronto soccorso, in autobus e hai fretta …
      NON PASSERAI MAI, e NON certo per colpa dei “bastardi”, che RIPETO, mi piacerebbe sparissero oggi stesso per dimostrartelo.
      Se stai proprio lì cara Cetty, affacciati e con una videocamera riprendi quante macchine della polizia municipale passano durante il giorno dal corso, riprendile per bene, guarda come si girano dall’altro lato e fanno finta di non vedere.
      Cetty, lungi da me difendere gli abusivi, ma ricordati … IL PESCE FETE DALLA TESTA!!!.

    7. inoltre… siccome questo Blog non lo leggo solo io, si suppone che per smentirmi qualcuno dal comando o dall’aministrazione comunale stamattina stessa prenderà provvedimenti, in caso contrario quando vi fate la famosa,retorica domanda su cosa e dov’è la MAFIA avrete la risposta sotto i vostri occhi.

    8. curiosità: perchè tu dici di abitarci da più tempo di me’
      ma a parte questo ti ricordo che: chiunque occupi abusivamente il suolo di una città, sia che abbia una bancarella, o che venda pesce, o che balli consando panini con la milza, o qualsiasi altra attività per il quale non paga il suolo pubblico ma lo occupa, per me è un bastardo abusivo. L’ho scritto e lo ripeto: bastardo.
      Io sono mamma, a breve per la seconda volta, e ti posso assicurare che non riesco a passare nè sui marciapiedi, nè vicino la carreggiata proprio per tutte queste categorie sopra riportate.
      I vigili ogni tanto sequestrano e quando non sequestrano se la pigliano con chi sta in doppia fila per tre secondi mentre è in auto magari ad aspettare (come la sottscritta un paio d’anni fa, vedi il mio post) il padre che venga a prendere la figlia perchè era impossibile parcheggiare a causa anche di questi str**** che occupano i marciapiedi e la carreggiata.

      Vuoi dirmi che non dovevo stare in doppia fila? ok, è vero, non dovevo, ma dove avrei potuto parcheggiare? non voglio darti ulteriori spiegazioni perchè puoi leggere il post negli archivi di rosalio per saperne di più.
      Mi dici che devo segnalare? fatto anche questo. ho anche dirottato i miei consumi verso i commercianti onesti e invitato tutti i miei conoscenti e non a farlo, ma non è servito a niente. A questo punto non sono io che devo fare la mia parte ma le persone che tu speri leggano il blog.

    Lascia un commento (policy dei commenti)