mercoledì 23 ago
  • 42 arresti per droga alla Guadagna, bimbo dice “mio padre vende fumo”

    43 persone sono state arrestate con l’accusa di spaccio di stupefacenti alla Guadagna nell’operazione Araba fenice.

    Sarebbero due le organizzazioni che si contendevano la piazza: la prima guidata da Antonino Lucera, classe 1976, che era affiancato da Carmelo Arizzi, Raimondo Palazzo e Salvatore Marsalona, e la seconda guidata da Matteo Algozzino, coadiuvato dalla moglie, Rosalia Billitteri, soltanto denunciata, e da Marco Antonio Ragolia.

    Dalle intercettazioni si è saputo che un bimbo di tre anni figlio di uno degli arrestati aveva deto all’asilo: «Mio padre vende il fumo». Il bidello ha chiesto spiegazioni e il padre ha punito il bambino.

    Palermo
  • Lascia un commento (policy dei commenti)