martedì 22 ago
  • “Molto movimento ma nessuno spostamento”

    Ho notato come in alcuni organi d’informazione (o sedicente tale) venga dato rilievo (evidentemente nel presupposto che ci si trovi di fronte ad una notizia sulla quale l’opinione pubblica debba essere informata) al fatto che in questi giorni alcuni politici siciliani stanno chiedendo di iscriversi al Partito Democratico e, soprattutto, stanno cercando di entrare a far parte della cerchia di Matteo Renzi, dato per certo vincitore delle prossime primarie di quel partito.

    La cosa che trovo davvero incredibile è quella di ritenere che ci si trovi davanti ad una vera notizia.

    Ma dov’è la “notizia”? Qual è il fatto di cui l’opinione pubblica non è a conoscenza e del quale, una volta informata, dovrebbe meravigliarsi?

    Di vedere ferri vecchi della politica, squallidi personaggi, presentarsi (ed essere presentati) come innovatori?

    A maggior ragione, non vedo proprio come questa possa essere ritenuta una “notizia” in un luogo dove è da sempre all’opera il meccanismo illustrato nel Gattopardo.

    E poi non si sa che, come diceva Ennio Flaiano, l’Italia è il Paese dove si corre in soccorso del vincitore?

    Ospiti
  • 2 commenti a ““Molto movimento ma nessuno spostamento””

    1. Potrebbe essere un tentativo inutile,se ci sarà un seguito a
      .
      http://www.gds.it/gds/sezioni/politica/dettaglio/articolo/gdsid/306402/

    2. chiarisco:
      dovrebbe essere finita l’epoca dei Nominati.

    Lascia un commento (policy dei commenti)

"Molto movimento ma nessuno spostamento", 5.0 out of 5 based on 1 rating