mercoledì 13 dic
  • 65° anniversario del Programma Fulbright, domani a Ingegneria

    65° anniversario del Programma Fulbright, domani a Ingegneria

    Il Programma Fulbright fu lanciato del 1946 dal senatore statunitense J. William Fulbright e ad oggi è il Programma accademico di punta del Dipartimento di Stato: esiste in 155 Paesi nel mondo e coinvolge studenti, ricercatori e professori di ogni campo didattico. Scopo del Programma è lo scambio accademico e culturale tra l’Italia e gli Stati Uniti. Sono circa 10.000 le persone che dal principio hanno viaggiato tra Italia e Stati Uniti e ne hanno fatto parte: Giuliano Amato, Carlo Rubbia, Umberto Eco, Marcello Pera, Margherita Hack, Lorenzo Bini Smaghi; dall’America sono giunti numerosi premi Nobel statunitensi, tra gli ultimi citiamo Oliver Williamson e James Buchanan. Il nostro Programma non conferisce solo le borse Fulbright, ma effettua un vero e proprio servizio di informazioni e consulenza sulle opportunità di studio in Italia e negli Stati Uniti. Il mio messaggio è quello di non farsi scoraggiare dalle procedure e dai costi elevati: sono molte, nelle università americane, le fonti di finanziamento e la Commissione aiuta a districarsi nel mondo accademico americano. Incontro ragazzi straordinari, motivati, di grandissimo valore che ci fanno ben sperare per il futuro dell’Italia e che attraverso l’esperienza Fulbright raggiungono successi ed elevano la loro conoscenza. Il numero di studenti italiani che dal meridione vanno negli Stati Uniti è inferiore ad altre parti d’Italia. Sono convinta, invece, che moltissimi siano i candidati che possono competere a pieno titolo a tali opportunità come e anche più di altri. Nell’anno del proprio 65esimo anniversario, la Commissione ha scelto la Sicilia come luogo dove avviare un processo di incentivazione del Sud d’Italia. L’università di Palermo, la Fondazione Sicilia ed il Sindaco di Palermo hanno raccolto il nostro appello e li ringrazio per il loro pieno sostegno. Quest’anno abbiamo avviato anche un’iniziativa in collaborazione con la Fondazione con il Sud in cui docenti statunitensi terranno un ciclo di lezioni presso atenei del Sud per dare l’opportunità anche a coloro che non effettuano un’esperienza negli Stati Uniti di avviare quel processo di scambio e conoscenza reciproca così vitale per l’arricchimento della propria formazione. Il programma Fulbright è più che un programma di borse di studio, i borsisti diventano ambasciatori culturali del proprio Paese e sono selezionati anche in base al proprio desiderio di tornare in Italia e poter contribuire con l’esperienza e le conoscenze acquisite al miglioramento e allo sviluppo del proprio Paese. Come siciliana, è mia intenzione contribuire a raggiungere tale obiettivo aiutando i giovani meridionali ad avere maggiore accesso a tali opportunità.

    Domani alle 9:00 Celebrazione del 65° anniversario del Programma Fulbright presso l’Università degli studi di Palermo (viale delle Scienze; sala consiglio – Facoltà di Ingegneria; Edificio 7 – Piano terra).

    PROGRAMMA:

    ore 9:30: Welcome remarks
    Ms. Paola Sartorio
    Ms. Deborah Guido O’Grandy

    ore 10:00: Federica Di Martino
    The Us Higher Education System
    The Fulbright Program
    Borse di studio per cittadini italiani a.a. 2014/2015 & 2015/2016

    ore 11:15 My Fulbright Experience
    Testimonianze dei borsisti Fulbright
    Ms Iyvon Edebiri
    Mr Michele Tarsilla

    Ospiti
  • Lascia un commento (policy dei commenti)

65° anniversario del Programma Fulbright, domani a Ingegneria, 5.0 out of 5 based on 2 ratings