venerdì 24 nov
  • Pititto

    Stanchi delle spolveratine di cibo su piatti rettangolari, quadrati o triangolari della nouvelle cuisine? Anche voi ne avete abbastanza di pesce andato a male, crudo e a piccole porzioni dalle altisonanti nomenclature tipo sushi wok?

    Ho io la soluzione che fa per voi: prendete della golosità da fare invidia al Ciacco dantesco, guarnitela con un fratello ed una sorella siciliani/palermitani/isolani con un distacco d’età pari a 10 anni e spruzzate il tutto con una buona dose di stupidità. A questo punto mettete tutto davanti ad una reflex che inquadri 180° di una qualsiasi cucina ed il gioco è fatto: ecco che abbiamo tutti PITITTO!

    PITITTO è una trasmissione web condotta da me e mia sorella Debora. La verità – per citare una famosa pagina Facebook di Palermo – è che il palermitano medio s’è convinto d’avere il palato fino: «Abituato c’eri al sushi wok? T’u scuirdasti quannu manciavi nn’a cairdariedda?!». Ci siamo dimenticati che il sapore vero viene dallo sgracchio del panellaro nell’olio bollente, dal capello trovato come un regalo di natale nel pizzotto di Ganci, dall’alitosi dell’artista di strada che ti conza il panino con la milza, eccetera… Spinti da un profondo senso di appartenenza, con queste premesse, io e mia sorella abbiamo preso l’impegno morale di rieducare il palermitano, sbattendogli in faccia la potenza della nostra tradizione. In questo programma prepareremo specialità nostrane in maniera semplice, con l’aiuto indispensabile del nostro deus ex machina che per motivi di timidezza non vuole apparire in video; sto parlando di nostra madre, per gli amici Enza. Se non fosse per la sua pazienza e la sua esperienza questo programma non potrebbe mai essere realizzato. Ci presta la cucina, ci compra gli ingredienti e ci insegna il mestiere – metti un domani qualche pazzo/a ci marita per davvero?! Stiamo ancora cercando di capire le configurazioni migliori per le luci e la regia, ma piano piano troveremo la nostra dimensione. Per adesso abbiamo postato solo i primi 2 episodi PASTA REALE (Frutta Martorana) e PANELLE, anche se abbiamo già girato altre puntate. Potete trovare l’intera serie sul mio canale Youtube.

    Spero passerete a trovarci per dirci la vostra, magari ci scambiamo consigli e ricette. Un saluto anche da Debora ed Enza.

    Palermo
  • 4 commenti a “Pititto”

    1. Giuseppe Ricotta da Palermo approva il buon Giuseppe Emanuele Cardinale ed apprezza il suo nuovo format culinario !!!

    2. Bravi! Progetto bello e genuino!

    3. E sopratutto “””originali””” // sono venti anni che ci sfracassano con cucine di tutti i tipi a tutti i livelli dell’informazione solo per farsi un po’ di pubblicita’ ed attirare ascolti sulla colonnina dello share, e’ solo una mia opinione per carita’ e quindi confutabile, ma per quanto tempo ancora si dovrebbe rimanere ancorati alla “”sputazza”” del panellaro, all’alitosi au paninu caa mieusa etc etc…..ma un passo avanti mai ?? non sara’ forse proprio questo il problema atavico ed irrisolto di questa citta’ ?? e’ sempre una mia opinione personale, ma preferisco quei cuochi palermitani (e ce ne sono anche di fama) che prediligono l’innovazione piuttosto che la tradizione, per quella c’e’ sempre un turista da spennare.

    4. Ma sono tutti che cucinano? In tv, sui giornali, su Internet…Torte, torte, torte, dolci, pasta di zucchero, cioccolato plastico, cibo di strada!! Un paese in cui, dopo la scorpacciata che ci hanno imposto di reality e talent show, siamo diventati tutti cuochi e mangiatarii! Mah…

    Lascia un commento (policy dei commenti)

Pititto, 5.0 out of 5 based on 1 rating