sabato 25 nov
  • 31 commenti a ““Sgarro di arancina””

    1. Si vede che quelli della Scotti si sono fatti i conti per bene, visto che per l’80% della Sicilia l’Arancino è masculo! Ma potrebbero, per questione di marketing, sempre realizzare una confezione con su scritto “Arancine” solo per Palermo e zone limitrofe! 🙂

    2. Sarei piu’ incuriosito dal sapere in che modo tale riso sia ideale per le arancinE.
      Nuova formula chimica del riso?
      Nuova forma cono-trapezoidale del chicco?
      Forse i chicchi parlano tra loro in siciliano stretto?
      O forse i suddetti chicchi proprieta’ son capaci di stimolare le papille gustative del cliente al punto da indurlo ad un orgasmo alimentare duraturo?
      O forse e’ solo una genialata(?) di marketing? Chissa’.

    3. In effetti nella maggior parte della Sicilia si dice arancinO e non arancinA. è una particolarità della parte occidentale dell’isola.
      Bisogna poi sottolineare che in lingua siciliana l’arancia è maschile (ARANCIO) e non femminile (ARANCIA).

    4. Arancio (Pianta) – Arancia (Frutto) a me quelle cose fritte e sferiche ricordano il frutto non la pianta quindi per me è sempre ARANCINA!

    5. Anche qui a Milano vengono chiamati “arancini” e io, da palermitana, rabbrividisco ogni volta che lo sento dire.
      Tra l’altro sono tutto fuorché arancine: brutte da vedere e da mangiare.

    6. Gaia, a Milano e in tutte le altre parti d’Italia, conoscono gli Arancini siciliani, perchè è il modo più utilizzato in Sicilia per chiamarli/e, e di conseguenza quella maschile è stata la parola più esportata dagli emigrati nel Continente. Io rabbrividirei effettivamente per il loro gusto (!?) e non perchè li chiamano Arancini!

    7. Quoto Giuseppe e Tony: l’arancina E’FIMMINA!! come Palermo…no?(Maria Cubito Docet)Ciao Ragazzi… e non vi abbuffate troppo!!!

    8. Se lo dice Basile ci si deve credere A R A N C I N A difendiamo le nostre tradizioni

    9. Sono d’accordo con quanto ha scritto Peppe. In siciliano l’arancio è maschio, quindi il modo corretto è ARANCINO.

    10. “In siciliano l’arancio è maschio”….più che siciliano è italiano.

    11. Ma infatti ricorda il frutto mica l’albero, quindi è femmina!!!

    12. Per me sarà sempre e solo Arancina!
      E tutti i miei amici italiani e francesi (abito a Parigi)dopo una dura ed estenuante diatriba hanno finalmente capito: se li chiamano arancini non avranno diritto a mangarne quando le cucino!!!!

      Ogni tanto qui trovi “l’arancino” ovale e con il “profumo” di ragù…al prezzo di 4,50€ -.-

    13. Ma a parte il nome… Non avete notato che quello stampato sopra è un supplì e non un’arancina?

    14. Pablo, hai ragione riguardo l’esportazione del nome. Però, da palermitana, consentimi di rabbrividire per entrambe le cose (nome e gusto).

    15. Ps Alle elementari mi hanno insegnato che l’arancinA è chiamata così perché ricorda l’AGRUME (cioè l’arancia) e non l’albero (arancio).
      Comunque sia, non usciremo mai da questo inghippo. Per gli orientali rimarrà masculu, per gli occidentali rimmarrà fimmina —> http://www.ateneonline-aol.it/060629vladglob.php

    16. Nella maggior parte della Sicilia si dice arancino e non arancina. Entrambe le forme sono, pertanto, corrette. E comunque mica è detto che debba per forza chiamarsi arancina, dato che niente dice che sia una specialità solo palermitana o nata a Palermo.

    17. Si chiama arancina perchè è una piccola arancia, stop. Se la vuoi chiamare arancino allora significa che è un piccolo arancio, cioè un bonsai. Tu mangia bonsai che io mangio piccole arance.

    18. Eppure dovrebbe essere evidente che, se si parla in italiano e se si tiene conto del rapporto che lega “significato” e “significante”, si deve dire “arancina”. E invece … Ma dietro questa questione vedo un problema più generale: tante persone fanno fatica ad accettare, e spesso non lo accettano, il fatto che in alcuni casi quello che esprimono è solo un’opinione e che davanti alla Legge, alla regola, alla logica, le opinioni a queste contrarie devono arrendersi; in alcuni casi c’è soltanto una verità e, per stabilire se un’affermazione è vera o falsa, ciò che usualmente si fa e si dice, anche se a farlo o a dirlo sono milioni di persone, non conta nulla. Forse per questo nel nostro Paese le materie scientifiche hanno così poco seguito.

    19. Frutto in italiano = ARANCIA; PIccolo frutti in italiano = ARANCINA.
      Frutto in sicilano = ARANCIU; Piccoli frutti in siciliano = ARANCINI.
      Quindi in siciliano si chiama ARANCINU. A Milano si mangiano le ARANCINE,io siccome sono siciliano e parlo siciliano senza italianizzre la mia lingua, mangio l’ ARANCINI. Stop.

    20. Agli orientali piacciono gustare masculi, quindi arancini, a noi occidentali piacciono gustare fimmine, quindi arancine

    21. Veramente a Palermo quando si pensa all’arancina, poi si finisce per mangiarne più di una. Quindi il plurale arancine in siciliano diventa “arancini”.
      Da altre parti, dove non vanno oltre la prima, non hanno colto la piccola differenza linguistica.

    22. Ma tutti ‘sti dati a quale istituto di ricerca appartengono?
      La maggiorparte, moltezzone, quasitutti etc.
      C’è un dato oggettivo reale?
      Comunque, a Milano ho mangiato le migliori arancine della mia vita. No, non a Milano ma in provincia di Milano.

    23. Avevano ragione le mie maestre. Ahahahah

      ps Pablo, ho l’impressione che tu non abbia letto bene i miei commenti dato che hai scritto: “a Milano si mangiano le arancine”.
      Ribadisco che sono palermitana e che l’arancina, per me (e per la mia personalissima opinione), va al femminile. A Milano possono chiamarle come vogliono e nessuno mi può impedire di rabbrividire quando le sento chiamare al maschile (e quando le assaggio). Del resto anche i messinesi storcono il naso quando le sentono chiamare arancinE e non arancinI. E’ una questione di abitudine e di “appartenenza”.

    24. è una battaglia che porto avanti da anni in Sicilia e nel continente!
      nella Capitale (ovviamente parlo di Palermo…) si mangiano le arancinE!! nel resto del modo facciano un pò come gli pare…ma sono un’altra cosa. simpatizzate pure per gli arancini catanesi! snob e antipatici come una francese col naso all’insù!

    25. Non capisco il senso di molti di questi commenti. Se il frutto in siciliano si chiama al maschile, cioè “aranciu”, è evidente che il noto prodotto di rosticceria va chiamato “arancinu”, cioè arancino al maschile. Mi sembra lampante e logico: perché i palermitani si ostinano ad usare il femminile?

    26. Interessante quesito.E ,se fosse froci o?

    27. Per il dizionario italiano (e siciliano) esiste solo l’arancino, al maschile.

    Lascia un commento (policy dei commenti)

"Sgarro di arancina", 5.0 out of 5 based on 4 ratings