mercoledì 22 nov
  • Online Crocche.it

    Crocché

    Capita spesso che allontanandosi dalle cose uno le veda meglio. Ma capita altrettanto spesso che allontanandosi troppo uno non le veda più. Quando un palermitano lascia la sua città si verificano entrambi i casi, e decidere cosa vedere e cosa no è solo una questione di cuore, anzi di pancia.

    Per questo quando Virtual Tourist e Forbes hanno incoronato Palermo capitale europea dello street food e quinta nella top mondiale, abbiamo pensato che questa, per esempio, fosse una di quelle cose che valeva la pena non smettere di vedere, anche da lontano. Nasce così Crocche.it, un portale che celebra il nostro cibo da strada e lo mette in vetrina per chi non lo conosce. È un luogo di incontro, un chiosco, una baracca, un lapino smarmittato, insomma un posto dove si condivide quello che si mangia e si mangia quello che si condivide, a cominciare dalle informazioni.
    Per chi viene da fuori – turisti, visitatori occasionali, professionisti in trasferta nella nostra città – Crocche.it vuole essere uno strumento per imparare a conoscere Palermo attraverso i suoi sapori più genuini, per scoprire valori e tradizioni legate al suo cibo. Ma per farlo, è necessario che chi con questi sapori è cresciuto metta questo patrimonio in condivisione, a disposizione di tutti.

    La nostra sfida è infatti creare una guida dinamica partecipativa in continuo aggiornamento e uno spazio per individuare e commentare i luoghi più popolari: una prassi che a Palermo, si sa, riguarda vere e proprie tifoserie agguerrite. Perché che l’arancina è femmina lo sappiamo tutti, ma su quale sia la migliore siamo pronti a batterci fino alla morte. Crocchè.it sia dunque anche un luogo di “combattimento”. Servirà solo a confermare che il cibo da strada a Palermo è una questione di valori, di ideali, di cultura. Perché cibo e strada sono cultura e con la cultura si mangia. E pure bene!

    Ospiti
  • Lascia un commento (policy dei commenti)

Online Crocche.it, 5.0 out of 5 based on 4 ratings