sabato 19 ago
  • Potere e abuso da parte delle forze dell’ordine: difendetevi

    «Spenga quella videocamera o gliela sequestro».
    «Sa che non può farlo e non lo farà, infatti. Siamo in pieno suolo pubblico e sto svolgendo solo il mio lavoro da cronista».
    «C’è un’operazione di polizia in atto e lei non può riprendere nessuno di noi».
    «Posso eccome, le ripeto sono all’aperto e il mio dovere, in quanto operatrice nel campo dell’informazione, è appunto “informare” i cittadini».
    «Continui e prendo le sue generalità».
    «Prego, faccia pure».
    Silenzio…!
    Ovviamente non lo ha fatto. Il “siparietto” in questione, tra me e una vigilessa (non capirò mai perché le donne devono essere così vipere con rappresentanti del loro stesso sesso) si è svolto ieri mattina in corso Finocchiaro Aprile, a Palermo, durante uno dei tanti blitz anti abusivismo. Bene, se una richiesta del genere fosse venuta da uno dei tanti commercianti presenti, dopo gli episodi dei giorni scorsi noti ai più, sarebbe stata più o meno comprensibile (paura di esporsi, paura dei giudizi esterni, paura di dire qualche parola di troppo e così via). Ma la polizia municipale cosa aveva da obiettare dato che, tra l’altro, stavo riprendendo un’operazione fatta in nome della legalità. In realtà alla vigilessa in questione non interessava essere ripresa o meno, ciò che le importava era farmi capire che in quel momento lei era il potere e ognuno doveva sottostare ai suoi “ordini”. (Risata)… Alla nostra cara “donna di potere” ad ogni mia forma di diniego le pupille sembravano traboccare giù dagli occhi. Che vuole che ne sappia «una ragazzina – come mi ha definita -, che non sa quel che dice». Certo se avesse avuto dinnanzi un’incompetente in materia il suo “gioco” avrebbe anche potuto reggere. Peccato, però, che un po’ di pane l’ho mangiato e so con certezza e cognizione di causa che un giornalista può e deve riprendere in ogni caso quando si tratta di informare la città. Soprattutto su strada, all’aria aperta, col cielo sulla testa. Dunque ho continuato. Inutile dire che gli altri agenti presenti sul posto (circa dieci) non hanno avuto nulla da ridire: «Può riprendere ciò che vuole signorina, non stia però in mezzo alla strada» (beh sì, avete ragione). Conclusione: Ho ripreso, sono andata via, e sulla via del ritorno ho applaudito interiormente a me stessa. Se riconoscete di essere vittime di un abuso di potere bello e buono, dunque, bloccatelo sul nascere. Non lasciatevi intimidire.

    Ospiti
  • 25 commenti a “Potere e abuso da parte delle forze dell’ordine: difendetevi”

    1. Giada Lo Porto: torturatrice della lingua italiana.

      Questa dovrebbe essere l’esatta intestazione del tuo profilo.
      Post catastrofico, scrivi esattamente come parli ( e non è un complimento).
      Saluti.

    2. A me pare che con quattro pennellate e senza elucubrazioni mentali
      L’Autrice del Post
      abbia ricostruito una situazione che molti possono avere vissuto.Brava!

    3. Ma che dici Curzio sarai uno del campo deu ‘corrotti’. Brava queste situazioni vanno denunciate!!

    4. Cara Giada Lo Porto , le donne non sono vipere con le esponenti dello stesso sesso ma in realtà tutte le donne ( tranne rarissimi casi ) diventano arroganti , autoritarie e poco inclini al dialogo e con pochissima elasticità mentale quando ricoprono un ruolo di “potere” .
      Non ho mai saputo darmi una spiegazione di tutto questo ma credo che di fondo ci sia una frustrazione ed un senso d’inferiorità non ancora superato .
      Pace e bene.

    5. le donne non dovrebbero mai ricoprire ruoli di potere. Odiose. mesi fa avevo posteggiato vicino scuola in attesa dei miei bimbi e nonostante fossi dentro l’auto una ‘c(R)apa’ mi ha stilato un bel verbale perchè ‘ostacolavo il transito’. No dico faccio tornare i bimbi da soli a casa o perdo ore nella ricerca di parcheggi e all’uscita non trovano nessuno. Schifo, schifo, potere di merda.Complimenti all’autrice del post che esemplifica la situazione ormai di routine

    6. Non condivido Curzio

    7. Giovanni, se ostacolavi il traffico ha fatto bene a fare il verbale. A Palermo si pensa che se sei in doppia fila ma sei in auto, o accendi le 4 frecce, o metti un bigliettino “torno subito”, si abbia ragione. Questa città non potrà mai andate avanti per la mentalità di molti cittadini che guardano solo al proprio orticello e se ne fregano del bene comune. Chi se ne frega se, a causa della mia auto posteggiata di merda, altri cittadini devono impazzire per passare, “Io devo prendere i miei bambini da scuola e non me ne frega un c…o di cercare parcheggio, perderei solo tempo, tanto lo fanno tutti!”. Il bello è che per la maggior parte delle volte i bambini sono belli cresciuti e potrebbero tornare a piedi.Schifo, schifo, maleducazione di merda!!

    8. Caro Giovanni, la vigilessa ha fatto benissimo. Eri in torto e basta.

    9. Solitamente gli uomini interpretano le leggi, mentre le donne le applicano.
      Il che non e’ sempre la cosa migliore ma e’ sempre la cosa piu’ corretta.

    10. Faccio notare che le le Forze dell’Ordine sono:
      1) Carabinieri
      2) Polizia di Stato
      3) Guardia di Finanza
      4) Polizia Penitenziaria
      5) Corpo Forestale dello Stato.

      Così per mettere al corrente un pò’ tutti…
      I vigili urbani non fanno parte delle Forze dell’Ordine.

    11. Io penso che l’autrice del post abbia fatto bene prima di tutto a non sottostare alle vessazioni per paura e secondo a riportare l’accaduto. Tutti i palermitani che vivono il centro città soprattutto sono soggetti a continui abusi di potere. È ora di dire basta

    12. Non riesco a capire in cosa, secondo Curzio M la dott.ssa Giada Lo porto, sarebbe una torturatrice della lingua italiana: ha reso perfettamente l’accaduto con parole semplici ma efficaci.

    13. I vigili urbani fanno sempre ridere i polli…in questa città valgono come un due di bastoni a briscola…e la briscola è oro ihihihihi.
      Mi dispiace generalizzare ma ancora devo vederlo un vigile urbano che sappia veramente cosa significhi far rispettare il codice della strada dal centro alle periferie!!

    14. Sarà capitato a tutti noi un episodio simile, questo però non deve metterci nelle condizioni di generalizzare.
      Ci sono persone arroganti, ignoranti (fino a qualche anno fa bastava la 3 media per diventare vigile urbano), corrotte? Ma ce ne sono molte di più che svolgono il loro lavoro onestamente e in una citta come Palermo non è facile. Quanti vigili aggrediti, picchiati, ricoverati in questi mesi solo perchè svolgevano il loro lavoro?
      “mizzica posteggiavu solo in terza fila e mi fa a multa” e giù coltellate.

    15. io non ho ancora capito in che modo si possa entrare nel corpo dei vigili …quali concorsi?

    16. io faccio di tutto per trovarmi in situazioni simili e sentirmi dire da un minimo di 2 agenti qualcosa tipo “signorina la dobbiamo portare in questura se continua così per accertamenti”…e non c’è bisogno che continuo il mio sogno proibito

    17. Post esemplare, Curzio sei stato eliminato!!! Parole scelte bene e semplicità nell’esporre i contenuti a mio dire.
      P. Per Accalorata: ti spengo io

    18. Gianni, informati meglio. Alex tu sei certamente palermitano da generazioni. Quindi sei la spiegazione vivente del perché Palermo non potrà mai migliorare. Hai bisogno del terrore per rispettare il mondo. Complimenti. Come il Giovanni in doppia fila.

    19. Dimmi Quinto, su cosa dovrei informarmi meglio?

    20. vecchio modulo della mela marcia nel cesto sano nonostante la mela marcia il cretino cercare da rapenare persone debolle sottogli occhi dei suoi colleghi e fallire de errore scambiato da una cosa per un altra rapinature umani con la divisa el cesto della mela remasto senza figure e remastta la malatia corre e sta rovinando la divisa pulita

    21. cerca solo verita da gruppo de poliziotti sull la puglia rapinato mio padre con abuso de potere e ce sono altre persone cchi cercano loro genetore desperssi sull la puglia cerca la verita cerca la verita dai nazisti legale siamo cercando fino a la fini

    22. Ho venduto un motocarro ad un poliziotto (ahimè),lo dico perchè,anche avendo passato la revisione fatta da me,avendo pure messo le gomme nuove,riverniciato ecc.,detta persona,dopo aver fatto la voltura,mi ha tempestato di sms e di telefonate dicendo che il mezzo non era di suo gradimento,e che avrebbe fatto arrivare una pattuglia di suoi colleghi al centro revisioni (il ragazzo,pieno di attestati che lo autorizzano a fare revisioni,e ne fa centinaia al mese),e minacciando di fargli passare un brutto quarto d’ora.E’ abuso di potere? Come ci si può difendere?

    23. Salve oggi sono stato fermato da una pattuglia della ps dopo aver effettuate un sorpasso in via Notarbartolo. Bene dopo avermi chiesto i documenti e aver provveduto ad informarsi via radio mi hanno detto che dovevano perquisirmi li sul posto per strada senza motivo io mi sono rifiutato e gli ho detto che se proprio lo dovevano fare mi dovevano portare in questura perché per strada sarebbe stato mortificante. A questo punto hanno iniziato a provocarmi e a dirmi che mi avrebbe rovinato che ora mi avrebbe messo le manette buttato a terra e preso a calci dopo qualche minuto sono arrivate altre due volanti mi hanno ammanettato e portato in caserma dove mi hanno fatto spogliare per la perquisizione e dopo mi hanno contestato tre verbali per sorpasso e velocità poco consona all ambiente stradale il tutto ovviamente falso mi hanno contestato resistenza a pubblico ufficiale e non so che tipo di resistenza abbia fatto e alla fine mi hanno levato pa patente. Ora chiedo a qualcuno secondo un consiglio su cosa fare perché la mia intenzione è quella di denunciare per abuso di potere.

    24. Scusate ma io ho subito un sorprusi da parte dei vigili urbani di Palermo che mi ha fatto ricorrere a prendere dei tranquillanti .in data 03/04/2015 venivo fermato in via maqueda a bordo della mia moto e giustamente venivo multato perché ero in zona ztl allora stizzito ho chiesto di leggere tutto il verbale prima di firmarlo ma poi lo firmavo e lo mettevo in tasca,erano le 16,50 mentre stavo andando via mi viene detto che visto che avevo tempo da perdere dovevo aspettare il controllo del l’omologazione dei caschi e mi veniva detto che aspettavano una pattuglia per questo dopo 10 minuti non arrivava nessuno allora dicevo all’agente che mi sarei recato al bar compro mezza birra con regolare scontrino e ritorno dal vigile che mi comunica che loro rimanevano fino a sera perciò potevo aspettare io replicavo dicendo allora me ne ritorno al bar dove compravo un’altra mezza birra sempre con regolare scontrino ore 17,09 e notavo i due vigili che sghignazzavano allora mi avvicinavo e dovevo loro cosa avessero da ridere rispondeva uno di loro e mi diceva che stavo chiamando i carabinieri perché avevo l’alito vinoso e io mostravo loro gli scontrini cosa che ho fatto anche con i carabinieri che sono giunti sul posto alle 17,38 morale della favola mi hanno trovato di poco positivo al test 0,54 il carabiniere diceva infatti sono le due mezze birre ma i vigili mi hanno contestato ingiustamente e non a bordo del mezzo la multa e il ritiro patente io riferivo che sarei andato subito al commissariato per denunciarli ,cosa che ho fatto il commissario mi ha detto guardando gli orari dei verbali e e dei scontriniche effettivamente sono anomali ma mi ha detto che avrebbe accettato la denuncia dopo che il mio avvocato mi diceva i reati da contestare ai vigili ora mi chiedo loro non conoscono la giurisprudenza o cercano sempre di coprirsi tra di loro.comunque dopo Pasqua denuncerò e manderò il tutto a striscia la notizia i cittadini subiamo troppo da molti vigili però purtroppo alcune mele marce rovinano l’operato dei bravi vigili.buonasera

    25. salve…scusate la mia curiosita, ma un ufficiale della polizia municipale puo mandare a quel paese me e tutta la mia faglia? e nello stesso tempo puo vietarmi di annotarlo nel loro blocchetto dove noi cittadini possiamo fare le nostre dichiarazioni? sarei gado se mi rispondeste e se avete qualche art che riguarda al mio pare di concussione e di abuso di uff. grazie

    Lascia un commento (policy dei commenti)

Potere e abuso da parte delle forze dell'ordine: difendetevi, 4.3 out of 5 based on 6 ratings