sabato 21 ott
  • Findomestic: reddito in calo nel 2013 in Sicilia, Palermo è prima

    Secondo la ventesima edizione dell’Osservatorio di Findomestic Banca sul consumo di beni durevoli in Sicilia nel 2013 il reddito pro capite siciliano sarebbe sceso a 12681 euro (-0,9% contro il -0,4% nazionale). Palermo è la città con il reddito pro capite più alto (14164 euro), seguono Messina (13742 euro), Siracusa (12774 euro), Catania (12271 euro), Ragusa (11924 euro) Caltanissetta (11853 euro), Trapani (11635 euro), Enna (10877 euro) e Agrigento, (10648 euro).

    Osservatorio di Findomestic Banca

    Palermo, Sicilia
  • 14 commenti a “Findomestic: reddito in calo nel 2013 in Sicilia, Palermo è prima”

    1. Il link porta ad un volume di 199 pagine
      l’indice e’ stato messo alla fine,cioè’ a pagina 199.
      Un po’ scomodo per un testo elettronico …
      !!!!!!!!!!!!!!!!!!

    2. MA picchi ti “sura ‘a lingua”
      ad andare a cercare nel capitolo “economia”, come dice la logica?
      Tra l’altro il link l’ho preso in un post pubblicato qui recentemente.
      http://www.rosalio.it/2013/12/31/pubblicato-panormus-2012-la-citta-in-numeri/
      Certo, non possiamo essere tutti “zelanti” come te che sei abituato a postare qui centinaia di link, sia da giorgio nick che da alberto nick, quindi con l’esperienza conosci i metodi del “linkaggio” … a modo tuo.
      Accontentati, c’è che scrive post tra un’occupazione e l’altra, rei ritagli di tempo, e non è schiffaràto come te, da appricarsi a queste minc.hiate, al punto da scriverci un post per una minc.hiata.
      E poi, fai lavorare la logica: può TROVARSI solo nel capitolo economia quel dato.

    3. nei ritagli

    4. ???
      !!!
      ???

    5. E’ il bicarbonato che toglie l’acidita.

    6. Anche una “passiata” aiuta.

    7. da come ti proponi direi “anche una fic.cata potrebbe aiutarti”… per l’eccesso di zelo: se casomai dovesse capitarti, non usarlo anche in quel frangente… segui l’istinto, ogni cosa è al posto giusto, non porti domande sul posizionamento

    8. Vi ricordo che questa non è una chat e vi invito a rimanere in tema. Gigi gradirei un linguaggio più consono. Grazie.

    9. Non c’è post senza che questo lettore punti al dito invece che alla luna,
      eppure gli e’ stato spiegato mille volte l’errore madornale di passare alle offese personali non appena chiunque evidenzi le anomalie delle sue possibilità espressive
      in verità alquanto limitate e discutibili.Ridondanti e qualunquistiche ma spacciate come perle di sapere.
      Ha dato un link di 199 pagine,ma si vede che a pagina 199 non c’è mai arrivato,
      altrimenti si sarebbe accorto anche uno come lui della presenza di un Indice mal posizionato.Oppure avrebbe potuto dare il numero della pagina dove riscontrare quel dato,che poi serve poco nel contesto .
      Perché il contesto e’ essenziale per afferrare il significato.
      Ed e’ un contesto semplice e chiaro.
      Reddito in calo nel 2013.

    10. Alberto l’intero commento dovrebbe rimanere in tema. Grazie.

    11. ANCHE UN BAMBINO delle scuole elementari avrebbe capito in quale capitolo cercare, e dove trovare l’indice, soprattutto avrebbe capito perché non ho indicato la pagina esatta… perché non ho postato per fare “favori”, ma sperando che un lettore curioso avrebbe letto con attenzione anche il resto, e un lettore intelligente avrebbe trovato da solo la pagina (è già tanto che posto il link!)

    12. che è “off” l’ho appena scritto: in realtà un reddito medio di diecimila invece di quattordicimila… NON E’ RILEVANTE…
      ed in tutto quello che ha finora scritto evidenzia questi “sintomi”

    13. Rimuoverò ulteriori commenti fuori tema.

    Lascia un commento (policy dei commenti)