domenica 22 gen
  • “Alla ricerca dei Tartari” al Piccolo Teatro Patafisico

    Alle 21:00 al Piccolo Teatro Patafisico (via G. La Loggia, 5) si svolgerà lo spettacolo Alla ricerca dei Tartari con l’Ensemble Әkiyàt (Alfia Bakieva – violino, kil kobyz, ghijjàk, voce, danza; Aliya Bakieva – saz, cimbali tibetani, voce, danza, autore della favola; Giovanni Apprendi – percussioni; Domenico Bravo – voce narrante).

    Ensemble Әkiyàt

    Il gruppo rappresenta il patrimonio musicale dei tartari nei loro vari gruppi etnici, un complesso di popolazioni di stirpe turca o mongola presente in vasti territori della Russia, Mongolia, Asia Centrale, Medio Oriente, Balkani e Crimea. Un percorso musicale che attraversa sia la cultura dei nomadi che dei popoli da cui furono influenzati. L’esecuzione dei brani è accompagnata da strumenti nativi tra cui il kurai (flauto rudimentale di canna), il kobyz (scacciapensieri, Kil Kobyz (uno strumento ad arco con 2 corde di crini di cavallo), il tamburello e la fisarmonica. La musica tartara è un misto di turco e ugro-finnico con elementi della musica della Mongolia e dell’Ungheria.La struttura è monofonica,la sua base modale è la scala pentatonica;la melodia della canzone ha un forte sviluppo nell’ornamentazione che la rende tipica e che la unisce alle tradizioni orientali.

    Ingresso 5 euro con tesseramento.

    Palermo
  • Lascia un commento (policy dei commenti)