giovedì 24 ago
  • 14 commenti a “Abbattuto il muro alla Vucciria…”

    1. ah ora ci siamo! :)Giuseppe ho anche una curiosità a riguardo, vediamo se la puoi soddisfare…lavori a mano o con qualche programma di grafica?

    2. Evidentemente non avevo torto appena ieri sera quando parlavo che un muro non basta a fermare il panormosauro, ci vuole un recinto elettrificato.

    3. Dato che siam cosi’ bravi ad innalzar ed abbatter muri, comincio a pensare che la Grande Muraglia Cinese sia stata costruita da un gruppo di emigranti palermitani per difendersi da un altro gruppo di emigranti della stessa citta’ un po’ piu’ vivaci!
      Ieri in Cina, oggi alla Vucciria, sempre Palermitani!

    4. L’erezione dei muri potrebbe spaventare e irritare, ma appare ancora più sbagliato buttarli giù con atteggiamento e atti che potrei definire mafiosi.

    5. Scusi il mezzo off topic, mrs. Colorina, ma perche’ usa sempre il verbo erigere e il sostantivo erezione? Non so, potrebbe usare costruire, innalzare, creare, costruzione, innalzamento, creazione, etc.
      Poi qualcuno potrebbe veramente pensar che ha sempre un chiodo fisso..o ce l’ha sul serio?

    6. David ti invito a rimanere in tema. Grazie.

    7. Effettivamente quel termine richiederebbe un miracolo,
      Un muro abbattuto che si rimette in posizione verticale.
      Un inerte non ci riuscirà mai a vincere la forza di gravità.
      Credo che sia da scrivere più propriamente
      Elevazione di un muro.

    8. L’erezione è un atto naturale (dovuto in questo caso) che ha uno scopo a breve termine, e quindi durata effimera. Non ho usato a vanvera il termine come vedete. Spero questo non sia visto come un fuori tema ma una spiegazione al mio commento del tutto pertinente.

    9. Ahhhh, erezione = atto naturale di durata effimera (non per tutti, spero!).
      Grazie, non si finisce mai d’imparare.
      Passo e chiudo.

    10. Evidentemente non mi spiego. Rimuoverò ulteriori commenti fuori tema.

    11. Anch’io vorrei dire che un corpo immerso in un muro di tufo riceve una spinta verso l’altro pari al peso del tufo spostato.

    12. I nuovi orizzonti della fisica !

    13. Forse hanno dimenticato di iniettargli il Viagra,a quel muro.

    14. O forse gli interessi mafiosi in quella piazza di merda ,dove spaccio alcol e musica fino alle 6 del mattino , sono così forti da fare cadere qualunque muro ! Da abitante della Vucciria spero che se riaprono lo schifo di garraffaello crolli un palazzo facendo pulizia di tanta immondizia palermitana che vede il centro storico luogo in chi fare quello che vogliono , come cagare nei portoni di chi abita in quel quartiere !

    Lascia un commento (policy dei commenti)

Abbattuto il muro alla Vucciria..., 5.0 out of 5 based on 2 ratings