martedì 17 ott
  • “A scuola nessuno è straniero” ai Cantieri culturali alla Zisa

    Si svolgerà oggi dalle 15:00 e domani ai Cantieri culturali alla Zisa (via P. Gili, 4) il convegno A scuola nessuno è straniero – Pratiche di inclusione interculturale in classe e nella città promosso dal Comune di Palermo, A.N.F.E., USR Sicilia, Giunti Scuola, Giunti T.V.P. Editori e dalle riviste scolastiche di Giunti Scuola Sesamo Didattica interculturale, La Vita Scolastica e Scuola dell’Infanzia.

    “A scuola nessuno è straniero - Pratiche di inclusione interculturale in classe e nella città”

    Parteciperanno Pietro Grasso (presidente del Senato), Leoluca Orlando (sindaco di Palermo), Rosario Crocetta (presidente della Regione Sicilia) e interverranno tra gli altri Barbara Evola (assessore all’istruzione del Comune di Palermo), Graziella Favaro (pedagogista, referente scientifica del convegno), Stefano Molina (dirigente di ricerca, Fondazione Giovanni Agnelli, Torino), Della Passarelli (presidente Sinnos Editrice) e Giusi Quarenghi (scrittrice).

    Dopo circa vent’anni di pratiche d’integrazione e di educazione interculturale, il convegno intende fare il punto sulla scuola multiculturale italiana e sulle luci e le ombre che connotano i cammini scolastici dei bambini e dei ragazzi stranieri. Si propone di diffondere consapevolezze e progetti che spesso non riescono a diventare patrimonio di tutti, facendo in modo che gli insegnanti non debbano ogni volta ricominciare da capo. L’incontro si compone di due parti: sei sessioni parallele di scambio e confronto di progetti e buone pratiche e una sessione plenaria sulle idee e le prospettive. Le sessioni di confronto e di scambio declinano le parole chiave dell’integrazione e dell’educazione interculturale a partire dai ritratti dei “nuovi“ alunni – con attenzione ai più piccoli e ai più grandi – e dalle domande della scuola sull’insegnamento dell’italiano L2, sulla didattica interculturale, sulla relazione con i genitori immigrati. La riflessione non si limita alla scuola, ma si allarga al territorio toccando il tema dell’integrazione nella città e degli spazi comuni.

    Programma completo.

    Palermo
  • Lascia un commento (policy dei commenti)