martedì 22 ago
  • Happy (We are from Palermo), il progetto è stato cancellato

    Lo scorso 24 febbraio avevamo lanciato l’idea di realizzare una versione “palermitana” del video della canzone Happy di Pharrell Williams. Abbiamo ricevuto molte e-mail di persone interessate e avevamo quasi completato la scelta delle location quando è uscito il video che avrete visto realizzato da una persona che ha scritto per Rosalio. All’inizio siamo rimasti stupiti ma abbiamo deciso di continuare per non deludere le persone che aspettavano di girare ma poi Tokay Studios, che era il partner tecnico per le riprese e il montaggio, ci ha comunicato l’indisponibilità a proseguire.

    Ci sembrava giusto comunicarlo a tutti e siamo dispiaciuti per chi rimarrà deluso. Ci piacerebbe in futuro realizzare un video con le fantastiche persone che ci hanno scritto. Grazie.

    Ospiti
  • 5 commenti a “Happy (We are from Palermo), il progetto è stato cancellato”

    1. Beh, dalla delusione che traspare del post, si potrebbe prender spunto per girare un altro video, dal titolo “Fucked up (we are from Palermo)”.
      A volte cosi’ nascono i capolavori.

    2. David era messo in conto che qualcuno potesse uscire prima ma la “delusione” nasce da chi e come è uscito prima.

    3. Capisco, Tony, ma penso anche che il tutto sia stata una specia di vendetta, dolce vendetta da parte di chi l’ha girato.
      Infatti, leggendo i vari post, si puo’ dedurre che il tuo ospite aveva cercato in passato di lavorare con quella casa di produzione, che pero’ l’ha scartato senza neanche una spiegazione.
      Poi e’ saltata fuori l’idea di girare un video sulla falsariga dell’originale “Happy” e, guarda caso, quella stessa casa di produzione ne era l’artefice.
      Quindi, la persona in questione ha pensato bene di bruciarli sul tempo, producendo da solo il video.
      E, una volta prodotto e postato su Rosalio, ha detto che era comunque a disposizione della casa di produzione se avesse voluto contattarlo per progetti futuri.
      Come detto, vendetta, dolce vendetta.

    4. Con il piccolo effetto collaterale di avere fatto uno ‘sgarbo’ anche a Rosalio che lo aveva promosso in passato. Bello tipo.

    5. Scusate, io sono l’autore del video di Happy.
      Non capisco come mai diciate cose non vere e non capisco neanche le velate polemiche. Forse non c’è stata chiarezza.

      Mi dispiace che il video di Rosalio sia stato cancellato.

      Io non volevo rompere le uova nel paniere a nessuno ed il mio progetto E’ STATO AL DI LA’ DI ROSALIO O TOKAY STUDIO.

      Che ci si voglia credere o no, io avevo già iniziato a realizzare la mia idea quando ho saputo che anche Tokay la stava facendo. Tony sostiene che mi sarei dovuto far sentire, così come qualcun altro pensa che io abbia copiato l’idea, qualcuno invece dice che io abbia voluto di proposito far uscire prima il video e così via.

      Non è così. Io ho fatto un video mio, senza entrare in concorrenza con nessuno e senza cercare la collaborazione di nessuno. Del resto, fra persone che non si conoscono che tipo di collaborazione si sarebbe dovuta avere, in un progetto già da me avviato? Non è dolce vendetta, ho semplicemente sostenuto che se ci fossimo davvero conosciuti forse avremmo collaborato, tutto qui.

      Poi, se volete credermi bene. Ma sinceramente non so cosa interessi discutere su queste cose!

      Ps. Per quanto riguarda Tony: ho già chiarito che non avevo capito che c’era Rosalio di mezzo. Pensavo fosse un’iniziativa Tokay studio. Tony, spero mi creda, se non mi credessi mi dispiacerebbe. Mi dispiace anche tornare a ripetere le cose qui.

    Lascia un commento (policy dei commenti)