martedì 6 dic
  • La metropolitana automatica leggera collegherà Oreto a Mondello

    La metropolitana automatica leggera collegherà Oreto a Mondello

    Si è svolta ieri una conferenza stampa per l’illustrazione dei progetti per il trasporto pubblico su rotaia per la città che prevedono, oltre a tre linee di tram, la trasformazione del passante ferroviario in una vera e propria metropolitana, la creazione dell’anello ferroviario in centro e della metropolitana automatica leggera che congiungerà la periferia est e quella ovest.

    È stato illustrato nel dettaglio lo stato dei progetti e dei lavori nei cantieri già aperti.

    La MAL, la metropolitana leggera, che alla fine si svilupperà per oltre 20 chilometri, con 23 fermate, collegherà Oreto con Mondello, con un costo finale stimato in tre miliardi e mezzo di euro. Il primo tratto che verrà realizzato sarà quello che da Oreto arriverà alla stazione di Notarbartolo, passando sotto il centro storico. Il tragitto si percorrerà in 12 minuti. Le diverse linee di trasporto saranno interconnesse, così da creare un sistema integrato. Una volta completato, si prevede che si arriverà a 36 milioni di viaggiatori.

    Il sindaco Leoluca Orlando ha dichiarato: «Per il Festino di Santa Rosalia, i palermitano vedranno girare i primi tram. […] Le prime carrozze che si vedranno a luglio gireranno vuote perché saremo ancora in fase di collaudo, ma i palermitani avranno già modo di vedere che il tram è una realtà concreta».

    La presentazione.

    Palermo
  • Un commento a “La metropolitana automatica leggera collegherà Oreto a Mondello”

    1. ah sarebbe un sogno avere un vera e propria metropolitana anche qui nella nostra amata città! Quando vado all’estero la preferisco di gran lunga ai taxi o alle auto con conducente perchè è più bello mescolarsi alla gente comune e girare la città in pochi minuti.

    Lascia un commento (policy dei commenti)

La metropolitana automatica leggera collegherà Oreto a Mondello, 5.0 out of 5 based on 1 rating